/ Attualità

Attualità | 06 giugno 2022, 18:22

Il tennis e il giornalismo salutano il grande "scriba", addio a Gianni Clerici

Difficile inquadrare una figura così eclettica: abile scrittore, oggi si direbbe un narratore. Colto, raffinato e ironico, come quel suo autografo con dedica che mi fece nel 2004 al Torneo di Milano sulle pagine ormai ingiallite di uno dei suoi tanti libri "Il tennis facile"

Foto dalla pagina Facebook Gianni Clerici

Foto dalla pagina Facebook Gianni Clerici

Se n'è andato oggi, 6 giugno, a 91 anni, il giorno dopo la finale del Roland Garros, che ha visto trionfare per l'ennesima volta Rafa Nadal, un fuoriclasse del giornalismo, della scrittura e del tennis come Gianni Clerici. 

Il 24 luglio avrebbe compiuto 92 anni; tennista in gioventù, bravo soprattutto in doppio, Clerici divenne un abile scrittore, o scriba come amava autodefinirsi, giornalista e grande narratore del tennis, formando con l'amico e collega Rino Tommasi, altro gigante del settore, una formidabile coppia. 

Cronista sportivo di Repubblica per decenni, ha lavorato tantissimo anche in tv, scrivendo anche romanzi.

Mi sia consentito ricordarlo con un aneddoto personale che risale al 2004 e che nella mente e nel cuore di chi scrive resta indelebile benché siano passati quasi 20 anni.

Un mio incontro fortuito con Gianni Clerici al Torneo di Milano, in occasione del quale chiesi timidamente un autografo su un libro storico da lui scritto negli anni 70 intitolato il "Tennis Facile".

Vedendone le pagine ingiallite dal tempo mi chiese con uno dei suoi grandi sorrisi se lo avessi comprato a una bancherella di antiquariato. Gli risposi che il libro lo aveva comprato mio papà, tennista come il sottoscritto, anni addietro. 

Dopo avermi detto di ringraziare mio padre per l'acquisto, mi scrisse l'autografo con dedica: "A Matteo Fontana, questo glorioso reperto".

Un incontro di pochi minuti che ricorderò per sempre e porterò sempre con me: addio grande scriba. 

 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore