Calcio - 01 giugno 2022, 19:25

VIDEO. L'assessore Malerba: «A disposizione per parlare con il presidente e la proprietà del Varese su progetti sportivi futuri e stadio»

Settimana prossima l'incontro con il club biancorosso per capire se c'è l'intenzione di accettare un'eventuale richiesta di ripescaggio e, quindi, se il Franco Ossola dovrà essere subito adeguato per giocare tra i professionisti. L'assessore allo Sport: «Bisogna sedersi attorno a un tavolo e definire tutto in maniera seria»

VIDEO. L'assessore Malerba: «A disposizione per parlare con il presidente e la proprietà del Varese su progetti sportivi futuri e stadio»

«Siamo a disposizione per parlare con il presidente del Varese e con la proprietà dei progetti sportivi e del futuro dello stadio. Bisogna sedersi attorno a un tavolo e definire tutto in maniera seria»: in attesa di conoscere, come tutti i tifosi, la risposta fondamentale e cioè se il Varese è pronto ad accettare un'eventuale richiesta di ripescaggio, e cioè a mettere sul tavolo tanti soldi per andare in serie C, l'assessore allo Sport, Stefano Malerba, ribadisce dopo la presentazione della festa del rugby (clicca QUI) quanto comunicato in mattinata assieme al sindaco, Davide Galimberti (leggi QUI).

I dirigenti sono attesi in Comune settimana prossima (ieri ci sarebbe stata, a quanto pare, disponibilità anche a farlo prima) per capire le intenzioni del club per il prossimo anno e per quelli successivi. E, quindi, se la proprietà è pronta eventualmente ad affrontare subito la serie C e, di conseguenza, se lo stadio dovrà essere messo a norma e come farlo entro fine giugno (seggiolini obbligatori, luci Led, tribuna stampa, tornelli da riattivare gli interventi principali), oppure se si sceglierà comunque di restare in D, come già comunicato ufficialmente da parecchie società che si trovavano davanti al Varese nella graduatoria per essere ripescati.




A.C. - F.G.


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU