/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 29 maggio 2022, 08:40

La Nursery School prepara il camp estivo bilingue. Attività in luglio anche per i bimbi di altre scuole

La realtà della galassia Olga Fiorini ripropone l’opportunità di prolungare l’annata scolastica negli spazi di via Biancardi a Busto Arsizio. Iscrizioni aperte a tutti i bambini dai 3 ai 7 anni. Tema dominante di questa edizione di “My Toy Factory” sarà la costruzione di giochi attraverso l’utilizzo di materiale di riciclo

La Nursery School prepara il camp estivo bilingue. Attività in luglio anche per i bimbi di altre scuole

Un impegno lungo e consolidato, come quello della English School di Acof, neppure questa estate farà mancare il proprio supporto alle famiglie che hanno necessità e desiderio di tenere occupati i propri bambini in uno spazio sicuro e sotto la guida di personale preparato. Tornerà dunque nel mese di luglio (per la precisione dal giorno 4 e fino al 29) il summer camp in cui la Nursery School di via Biancardi 1 a Busto Arsizio organizzerà attività dedicate a bambini dai 3 ai 7 anni, quindi a coloro che hanno frequentato la scuola dell’infanzia oppure il primo biennio delle elementari.

S’intitola “My Toy Factory” l’appuntamento voluto dalla quasi ventennale realtà scolastica fondata nel 2003 da Mauro e Cinzia Ghisellini, ormai forte di un percorso solido e certificato che ha permesso di perfezionare programmi e proposte anno dopo anno, sino a costituire la solida base di un cammino formativo completo e bilingue che va dai 3 ai 18 anni, sotto l’egida della The International Academy.

La proposta di luglio del centro estivo si rivolge comunque anche agli esterni, cioè a quelle famiglie che non hanno i figli iscritti alla scuola della galassia Olga Fiorini ma che vogliono in ogni caso sperimentare un modello educativo che, pur restando di matrice assolutamente italiana, si avvale dell’apporto di insegnanti certificate per l’insegnamento della lingua inglese. Tutto ciò fermo restando che l’iniziativa sarà qualcosa di diverso rispetto alle attività classiche, proponendo un percorso di assoluto svago, quindi dal tratto giocoso e spensierato.

Quest’anno il camp ha deciso di mettere al centro un tema speciale, che sia allo stesso tempo stimolante e pure significativo. Si tratta del percorso che guiderà i ragazzini alla costruzione dei loro giochi attraverso l’utilizzo di materiale di riciclo, nell’ottica di valorizzare la manualità ma anche di preservare l’ambiente.

Per andare incontro alle esigenze crescenti di mamme e papà, saranno numerose le modalità di adesione per quel che concerne gli orari di partecipazione. Si potrà infatti limitare la presenza dei bambini in struttura alla sola mattina (dalle ore 8 alle 13.30), oppure optare per un full time (quindi sino alle 16), senza scartare la possibilità di arrivare con la permanenza sino alle 18, nel caso in cui il numero delle richieste in tal senso fosse abbastanza consistente da indurre ad attivare il servizio. Le attività, svolte prevalentemente nella storica sede di via Biancardi, saranno comunque arricchite da passeggiate nei parchi vicini alla struttura Acof.

Le adesioni al summer camp sono dunque aperte e il numero dei bambini che si sono prenotati è già parecchio numeroso. Una prima scadenza per la presentazione dei moduli di iscrizione è fissata per la fine del mese di maggio, dopo il quale si accetteranno nuove richieste solo in base ai posti ancora disponibili.

Per informazioni e iscrizioni bisogna contattare il numero telefonico 0331/677777 (interno 1) oppure scrivere una mail all’indirizzo di posta elettronica maternainglese@acof.it.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore