/ Territorio

Territorio | 26 maggio 2022, 00:09

E-commerce, Olimpiadi e Giubileo: da Busto alla Valle e a Gallarate il commercio cerca vie per il rilancio

VIDEO. L'analisi del presidente provinciale Uniascom Rudy Collini. Intervenuto al convegno nel comune di Marnate organizzato da “L’officina delle Idee” anche il gallaratese Renato Chiodi

E-commerce, Olimpiadi e Giubileo: da Busto alla Valle e a Gallarate il commercio cerca vie per il rilancio

Si è tenuto questa sera a Marnate il convegno “Commercio di Vicinato: problemi e opportunità”, organizzato da “L’officina delle Idee 2.0” con il patrocinio del comune di Marnate. Presenti alla serata il sindaco di Marnate, Elisabetta Galli, il sindaco di Fagnano Olona, Marco Baroffio, il responsabile della Valle Olona de “L’officina delle Idee”, Luca Vergani, il presidente di Uniascom Provincia di Varese, Rudy Collini e il presidente di Ascom Gallarate, Renato Chiodi.

A moderare l’incontro Gigi Farioli. Il sindaco di Marnate, Elisabetta Galli ha voluto ringraziare i presenti e “L’officina delle Idee” e focalizzarsi sul sottotitolo dell’incontro: «Mmi piace partire del sottotitolo di questo convegno che è “Problemi ed opportunità”: i problemi ci sono, il commercio ne è un esempio perché purtroppo sappiamo che è un settore particolarmente colpito, ma dall’altro lato c’è il positivo, che dev’essere sempre colto, che è l’opportunità. Questo ci da modo di guardare al futuro con fiducia e serenità.» 

Il responsabile della Valle Olona per “L’officina delle Idee, Luca Vergani ha spiegato che è stato scelto il comune di Marnate perché baricentro della Valle Olona e che è fondamentale unire tutti gli enti per raggiungere un unico obiettivo: il funzionamento del commercio.

Rudy Collini, presidente di Uniacom Provincia di Varese e Ascom Busto Arsizio, ha detto: «A distanza di 12 anni da quando Regione Lombardia ha formalizzato come realtà istituzionale sul territorio i distretti, possiamo dire che è stata un’ottima e vincente scelta.»

Ha poi illustrato brevemente il nuovo bando incentrato sullo sviluppo e si è poi concentrato sulla Valle Olona: «Crediamo fortemente nel concetto del Did che sono i distretti diffusi, abbiamo investito molto anche in essi. Mi piacerebbe che si lavorasse nel medio-Olona, nel prossimo bando, su valorizzare il più possibile l’interazione e il dialogo tra i comuni confinanti tra loro, nello sviluppare un progetto di turismo, comunicazione, sport, incentrato su questo percorso, che non si limita a questo territorio.»

Infine  ha sottolineato l’importanza del turismo culturale e sportivo puntando il focus sulle Olimpiadi 2026 e il Giubileo 2025.

GUARDA IL VIDEO

Successivamente ha preso parola Renato Chiodi, presidente di Ascom Gallarate: «Se c’è qualcosa di buono che ha portato la pandemia è la rivalutazione del valore e dell’importanza dei negozi di vicinato. Il problema è nella testa delle persone, dei commercianti e delle amministrazioni. Il fatto di essere qui oggi due associazioni diverse, Gallarate e Busto, credo che voglia essere una piccola dimostrazione del salto di qualità che dobbiamo fare tutti». E ancora: «I corpi intermedi, le associazioni di categoria, oggi possono davvero aiutare sia le amministrazioni che i commercianti. Noi dobbiamo aiutare i commercianti, ma anche loro devono essere disposti a fare un piccolo salto di qualità. L’e-commerce avrebbe dovuto spazzare via i piccoli commercianti, ma credo che se loro cogliessero le opportunità dell’e-commerce avrebbero più di una chance, non come sopravvivenza ma come rilancio.»

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore