Territorio - 23 maggio 2022, 20:58

Induno Olona, preso nuovamente di mira dai vandali il parchetto inclusivo

Ignoti hanno danneggiato ancora una volta la recinzione della struttura che si trova nei pressi della stazione. Dura condanna del sindaco: «I soliti cretini, sembra un accanimento». Al vaglio della polizia locale le immagini della videosorveglianza

Induno Olona, preso nuovamente di mira dai vandali il parchetto inclusivo

Non c'è pace per il parco inclusivo di Induno Olona che si trova nei pressi della stazione ferroviaria e che è stato nuovamente preso di mira dai vandali.

«I soliti cretini hanno colpito ancora e ancora una volta è stata colpita la nuova recinzione che delimita il parco per la quale non c'è davvero pace, quasi fosse un accanimento» dichiara il sindaco Marco Cavallin. 

La polizia locale sta visionando le immagini della videosorveglianza con l'obiettivo di identificare i responsabili. 

«In giunta abbiamo deciso che sarà sostituita l'attuale palizzata, scelta a suo tempo perché tecnicamente idonea allo scopo ed esteticamente omogenea col contesto, con un altro tipo di recinzione, meno omogenea ma anche più difficilmente vandalizzabile» annuncia il primo cittadino.

«Purtroppo, al di là di ogni impegno e buona volontà, questo è il classico caso in cui l'ottusità di pochissimi finisce per far sentire le sue conseguenze sull'intera e numerosa comunità che frequenta il nuovo parchetto con disciplina e rispetto della cosa pubblica» conclude Cavallin 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU