/ Economia

Economia | 02 maggio 2022, 16:07

Taglio delle accise sui carburanti prorogato fino all'8 luglio e allargato anche al metano

Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri che si è riunito oggi, il quale ha deliberato anche lo stanziamento di 18,6 milioni di euro per realizzare interventi a seguito degli eventi metereologici che hanno colpito le province di Varese, Como e Sondrio dal 3 luglio all'8 agosto 2021

Taglio delle accise sui carburanti prorogato fino all'8 luglio e allargato anche al metano

Il Consiglio dei Ministri che si è riunito oggi, 2 maggio, ha approvato la proroga del taglio delle accise sui carburanti fino al prossimo 8 luglio, estendendolo anche al metano. 

Il taglio, come si legge nel comunicato di Palazzo Chigi, è stato rideterminato in questo modo: benzina 478,40 euro per mille litri; oli da gas o gasolio usato come carburante: 367,40 euro per mille litri; gas di petrolio liquefatti (GPL) usati come carburanti: 182,61 euro per mille chilogrammi; gas naturale usato per autotrazione: zero euro per metro cubo.  

Per lo stesso periodo, l’aliquota IVA applicata al gas naturale usato per autotrazione è stabilita nella misura del 5%. 

Il Consiglio dei Ministri ha deliberato l’ulteriore stanziamento di 18.600.000 euro per la realizzazione degli interventi in conseguenza degli eventi meteorologici che si sono verificati nei giorni dal 3 luglio all’8 agosto 2021 nel territorio delle province di Como, di Sondrio e di Varese.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore