/ Gallarate

Gallarate | 02 aprile 2022, 11:26

Masterplan Malpensa, “+ Gallarate”: la commissione speciale perno del confronto fra Sea, comuni Cuv e città dei due galli

Promuovere il dialogo tra Sea, comuni adiacenti all'aeroporto e città dei due galli: il gruppo civico, unico fra le minoranze a non sottoscrivere il comunicato diramato ieri da Pd, Cèv, Ocg e Lista Silvestrini contro il sindaco Andrea Cassani, argomenta la propria posizione, tra sostegno alla società che gestisce l’aeroporto e considerazione delle istanze fatte proprie dai comuni dell’intorno aeroportuale

Sonia Serati, consigliera comunale di "+Gallarate-Gente di Gallarate"

Sonia Serati, consigliera comunale di "+Gallarate-Gente di Gallarate"

Mancava una sigla tra le firme che ieri, 1 aprile, hanno diramato un comunicato congiunto delle minoranze sulla presa di posizione adottata dall’Amministrazione gallaratese, guidata da Andrea Cassani, sul Masterplan 2035 di Malpensa. Presenti: Partito democratico, Città è vita, Obiettivo comune Gallarate e Lista Silvestrini. Tassello mancante, Sonia Serati, rappresentante in Consiglio di “+Gallarate”. Formazione che, però, non rinuncia a farsi sentire. Fra consapevolezza del ruolo spendibile da Gallarate nelle scelte legate a Malpensa (si esprime il sostegno al progetto presentato da Sea) e mantenimento dei legami con il Cuv. Di seguito, il comunicato.  

Il nostro gruppo +Gallarate da anni si esprime in merito all'importanza di rendere la nostra città protagonista nelle scelte strategiche dell’area Malpensa. Per noi la relazione con il Cuv è fondamentale per creare un dialogo forte e continuativo, per costruire insieme il futuro del territorio. L'implementazione dell’area Malpensa è necessaria e sosterremo il progetto presentato da Sea. Progetto che vede peraltro già l’approvazione di Enac. Il canale di comunicazione con Malpensa è la Commissione speciale.

Dobbiamo creare una collaborazione che mantenga vivo il tema della partecipazione e del dibattito pubblico, al fine di essere attori nel processo decisionale. Forse è mancato in questi anni il canale comunicativo efficace. Nella nostra visione di area attrattiva la Commissione dovrebbe invitare gli esponenti del Cuv per un confronto efficiente. Auspichiamo che il sindaco convochi nei prossimi giorni la Commissione per valutare insieme l’attività del Comune di Gallarate a sostegno del Masterplan 2035. Sarebbe ottimale trasformare questa iniziativa in un banco di prova che potrebbe portare, in futuro, a una maggiore collaborazione tra gli enti comunali, in grado così di generare un’unica voce per il territorio e per i cittadini.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore