/ Altri sport

Altri sport | 19 marzo 2022, 17:07

Formula 1, Saturday Night "Red" Fever

Nel Golfo Persico prime qualifiche ed ecco i colpi di scena: il campione del mondo Max Verstappen ha dimostrato di essersi meritato il ritorno del numero 1 su una macchina di Formula 1, però non ha fatto i conti con la Ferrari e Charles LeClerc

Formula 1, Saturday Night "Red" Fever

La febbre del sabato sera, film iconico con John Travolta, può riassumere brevemente la serata nel Golfo Persico, con una piccola aggiunta di rosso.

Partiamo con ordine, nel primo pomeriggio italiano sono scese in pista le vetture per la terza sessione di prove libere e come un copione da oscar ecco le frecce d’argento Mercedes che ritornato prepotentemente nei piani alti della classifica.

Red Bull, Ferrari e Mercedes mostrano così finalmente i muscoli e si mettono a dettare il passo.

Benissimo la Haas motorizzata Ferrari e la Alfa Romeo subito dietro le tre pretendenti al titolo, in difficoltà in queste ultime prove libere Mclaren, Williams, Alpine e Alpha Tauri con Aston Martin che sembra un attimo in vantaggio rispetto alle quattro appena citate.

I tempi delle P3:

Verstappen (Ola - Red Bull) 1:32.544 

Leclerc (Mon - Ferrari) +0.096 

Perez (Mes -Red Bull) +0.247 

Russell (Gb - Mercedes) +0.391 

Sainz (Spa - Ferrari) +0.509 

Hamilton (Gbr - Mercedes) +0.577 

Magnussen (Dan - Haas) +0.893 

Bottas (Fin - Alfa Romeo) +1.189 

Zhou (Cin - Alfa Romeo) +1.336 

Stroll (Can - Aston Martin) +1.376 

Norris (Gbr - McLaren) +1.411 

Hulkenberg (Ger - Aston Martin) +1.427 

Gasly (Fra - Alpha Tauri) +1.632 

Schumacher (Ger - Haas) +1.751 

Ricciardo (Aus - McLaren) +1.834 

Alonso (Spa - Alpine) +2.084 

Albon (Tha - Williams) +2.324 

Ocon (Fra - Alpine) +2.413 

Latifi (Can - Williams) +3.123 

Tsunoda (Giap - Alpha Tauri)

Ore 16:00 italiane scattano le prime qualifiche del mondiale 2022, in Q1 primi colpi di scena, fuori entrambe le Aston Martin di Hulkenberg e Stroll, la Williams di Latifi ultimo in griglia e incredibilmente Ricciardo penalizzato dal non aver potuto prendere parte ai test la settimana scorsa per Covid e Tsunoda con Alpha Tauri. Q2 che confermano le forze in campo, Red Bull e Ferrari si giocano la pole, fuori incredibilmente anche la seconda McLaren con Norris. Bene Alpine, Alpha Tauri, Alfa Romeo e Haas che portano una macchina a giocarsi le posizioni che contano. Haas non tornava in Q3 dal 2019, incredibile l’evoluzione della scuderia americana.

La prima qualifica del mondiale e in particolare il Q3 ha dato vita a uno spettacolo al quale tutti noi volevamo assistere.

Il campione del mondo Max Verstappen ha dimostrato di essersi meritato il ritorno del numero 1 su una macchina di Formula 1, però non ha fatto i conti con la Ferrari e Charles LeClerc.

Fantastica pole position per la rossa. 

Quarta la Red Bull di Perez e a seguire gli altri, incredibile Bottas sesto.

I tempi della qualifica:

1 Charles LECLERC Ferrari1:30.558 

2 Max VERSTAPPEN Red Bull Racing+0.123 

3 Carlos SAINZ Ferrari+0.129 

4 Sergio PEREZ Red Bull Racing+0.363 

5 Lewis HAMILTON Mercedes+0.680 5

6 Valtteri BOTTAS Alfa Romeo+1.002 

7 Kevin MAGNUSSEN Haas F1 Team +1.005 

8 Fernando ALONSO Alpine+1.637 

9 George RUSSELL Mercedes+1.658 

10 Pierre GASLY AlphaTauri+1.780

Lorenzo Pisani

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore