Hockey - 05 marzo 2022, 20:24

FOTO. I Mastini cadono sfiniti nel terzo periodo (2-6). Nulla da rimproverare: in due stagioni hanno dato tutto

I gialloneri conducono 2-1 fino al 38' contro l'Unterland, poi crollano dopo aver esaurito le forze e vengono travolti da quattro gol nel terzo periodo. Alla fine il pubblico applaude per tutto ciò che si è visto in due anni di esilio dal Palalbani. Martedì a Egna in gara-5 può terminare la stagione. Tutte le foto di Alessandro Umberto Galbiati

La delusione di Capannelli a fine gara. Ma l'Agorà applaude e saluta con un'ovazione i suoi Mastini (foto Alessandro Umberto Galbiati)

La delusione di Capannelli a fine gara. Ma l'Agorà applaude e saluta con un'ovazione i suoi Mastini (foto Alessandro Umberto Galbiati)

Stasera non servono molte parole, se non le immagini del giro di pista finale dell'Agorà, che vi proponiamo qui sotto, e le foto di Alessandro Umberto Galbiati. I Mastini conducono per 38' contro i dominatori della stagione dell'Unterland, fatti tremare come in gara-1 e in gara-2, battuti in gara-3 ma troppo forti nel momento in cui si sono esaurite le pile al gruppone giallonero nel terzo periodo.

Oltre il 4-0 parziale degli ultimi 20 minuti, sono emerse la rabbia, la frustrazione e anche la stanchezza di due anni vissuti senza casa, peregrini dell'hockey con un cuore e due attributi grandi così.

Nulla da dire, tanto meno questa sera quando la partita è girata solo apparentemente su qualche gol sbagliato di troppo o qualche parata di meno: anche l'ultima stilla di sudore è stata versata dai Mastini.

Di più: quando un avversario come Dobias Vojtech - il Tedesco dell'Unterland - segna tre gol, l'ultimo magnifico (forse il migliore del campionato) in una squadra che schiera 20 uomini forti contro un manipolo di Mastini sopravvissuti a mille peripezie e sofferenze, c'è solo da abbassarsi il cappello e dire grazie al Varese e a chi l'ha condotto fin qui.

In attesa di un nuovo miracolo: più che vincere gara-5 e tornare giovedì all'Agorà (ne saremmo felicissimi), ci piacerebbe avere la certezza di ritornare in mille alla prima sfida nel nuovo Palalbani per urlare "forza Mastini". Questa è la vittoria più bella che possiamo augurarci e augurare al Varese. Noi, insieme a voi, lotteremo affinché si realizzi.



VARESE-UNTERLAND 2-6 (1-1, 1-1, 0-4)
Reti: 4'42" Dobias, 11'18" Belloni (Pietro Borghi) 1-1; 22'25" Tilaro (De Biasio) 2-1, 37'43" Dobias 2-2 in sup.; 40'31" Dobias 2-3 in sup., 45'13" Kaufmann 2-4, 49'30" Dobias 2-5, 56'03" Wieser 2-6 in sup.

Quarti di finale (best of seven), gara-4: Varese-Unterland 2-6 (serie: 1-3), Pergine-Alleghe 4-3 (serie 3-1), Como-Valdifiemme 3-6 (serie 1-3), Dobbiaco-Caldaro 0-1 ai rigori (1-3).

Gara-5, martedì 8, 20.30: Unterland-Varese, Alleghe-Pergine, Valdifiemme-Como, Caldaro-Dobbiaco. Se Unterland, Pergine, Valdifiemme e Caldaro vincono accedono in semifinale

LA NOSTRA DIRETTA

FINALE

58' A meno di un miracolo in gara-5, martedì a Egna, sarà probabilmente l'ultima partita del Varese in questi playoff e anche, fortunatamente, all'Agorà prima del rientro al Palalbani nella prossima stagione. Che, però, è tutta da scrivere a livello societario

56'03" GOL UNTERLAND Il pubblico contesta, l'Unterland gioca e segna con Wieser il 6-2. Tre gol su sei in superiorità: i più forti fanno così, tra l'altro su tre penalità dovute a ingenuità, frustrazione o stanchezza comprensibilissime

56' Altra penalità contro il Varese con il pubblico che è esploso e sta contestando gli arbitri, ovviamente non solo o non tanto per il finale di questa sera

56' Si finisce tra grande nervosismo: nell'aria ci sono colpi proibiti e il rischio rissa

55' Vanetti fallisce il terzo gol giallonero. E' anche il terzo gol personale non concretizzato della serata davanti a Giovanelli

54' Il Varese resiste in inferiorità: anche il pubblico si sta un po' sfogando dopo la penalità di Piroso, magari pensando anche alle decisioni arbitrali di gara-1

52' Gioco duro e due minuti di penalità a Piroso, che ha sfogato rabbia e stanchezza 

51' Impossibile non pensare che anche il roster ridotto, le fatiche di due stagioni sempre in trasferta, oltre alla superiorità d'organico e anche di un paio di individualità dell'Unterland (i nostri Tura e Tedesco dei bei tempi), non abbiano fatto la differenza: non si spiegano altrimenti i 4 gol incassati in 12 minuti dal 37' dopo essere stati in vantaggio 2-1

49'30" GOL UNTERLAND
Un fantastico gol di Dobias Vojtech, mattatore della serata, chiude il match. Nel terzo periodo i gialloneri sono "saltati" sul gol preso in inferiorità dopo 31 secondi

47' Il Varese resta aggrappato a un filo di speranza, pur sembrando veramente stanco

46' Penalità anche a Dobias: ristabilita la parità sul ghiaccio

46' Colpo di bastone di Michael Mazzacane, apparso netto: vediamo se l'Unterland la chiude

45'13" GOL UNTERLAND Troppo solo il portiere giallonero che non trattiene il disco, di fronte alla marea ospite, e viene punito da Kaufmann

44' Muraro dice no in ogni modo agli ospiti

43' Un paio di gol falliti e una penalità ingenua hanno mandato avanti l'Unterland che ora sta provando a chiudere il match in ogni modo. E sembra esserci vicino

42' Unterland vicino al 2-4: Kaufmann a un "nulla" forse dal chiudere il match

41' Vanetti davanti al portiere Giovanelli da solo spedisce il disco a lato

40'31" GOL UNTERLAND Ancora Dobias: gol sul palo di Muraro

40' Sarà 1'19" di inferiorità numerica per i Mastini

Si ricomincia: Varese in inferiorità per la penalità di Vanetti

Intanto, dagli altri campi:
Pergine-Alleghe 4-3 finale (serie: 3-1), Como-Valdifiemme 3-5 parziale (serie: 1-2), Dobbiaco-Caldaro 0-0 si stanno tirando i rigori (serie: 1-2)

Fine secondo periodo

39' Penalità contestatissima contro il Varese per bastone alto di Vanetti. Mah: nei playoff queste cose, soprattutto se veniali, non si fischiano mai

38' Il Varese prova ora a reagire al colpo del pari. Dall'altra parte Muraro con i gambali dice no al contropiede ospite!

37'43" GOL UNTERLAND
La penalità ingenua di Erik Mazzacane costa carissima al Varese: Dobias Vojtech, sempre lui, fulmina imparabilmente l'incolpevole Muraro da posizione centrale con un fendente nell'angolino

36' Penalità ad Erik Mazzacane: ostruzione. Si dovrà soffrire 2 minuti

34' Caletti in tuffo salva davanti a Muraro e para con il corpo il disco del possibile pari: prodigioso!

34' Un avversario piomba involontariamente addosso al portiere Muraro e gli fa volare via il casco: azione potenzialmente molto pericolosa

33' Mastini cresciuti tantissimo in questo secondo periodo: adesso può veramente succedere di tutto

31' Incredibile gol divorato da capitan Vanetti che scarta anche il portiere Giovanelli e poi spedisce fuori a gabbia vuota, forse sbilanciato

29' Penalità a Schina per eccessiva durezza, ma c'è anche una penalità per trattenuta a un avversario (Kaufmann)

29' Le due squadre si stanno affrontando a viso aperto, non facciamo neppure in tempo ad abbassate lo sguardo per raccontarvi cosa sta succedendo. Il Varese punta su imbucate veloci, Unterland più manovriero

27' Graf da una parte e Capannelli dall'altra a un passo dal gol: partita magnifica, veloce, la più bella vista quest'anno all'Agorà

26' Ora è battaglia su ogni disco con i Mastini che sembrano essere saliti di tono

25' Cresce il Varese

25' Buon power play giallonero che chiude gli ospiti davanti alla gabbia

24' Marcello Borghi fa gridare al gol ma Giovanelli compie un intervento prodigioso e nega il 3-1 al Varese

23' Penalità all'Unterland sull'ennesimo contropiede giallonero per un colpo di bastone evidente

23' Incredibile: nel momento di massima sofferenza e chiuso davanti a Muraro, il Varese riparte e s'inventa il colpo del vantaggio

22'25" GOL VARESE Gianluca Tilaro parte in contropiede da solo su assist di De Biasio e va a infilare la gabbia ospite! Pandemonio

22' Il Varese subisce ancora

22' Parata mostruosa di Muraro su Kaufmann: finita la penalità!

21' Si riprende, ora manca 1' alla fine della penalità del giallonero Erik Mazzacane

Ecco il Varese sul ghiaccio, sostenuto da un gran pubblico stasera

Si ricomincia tra pochissimo: ci sarà un altro minuto e mezzo di superiorità per l'Unterland, che gioca con 4 linee contro una squadra capace l'altra sera di vincere gara-3 in 13 e che stasera è, almeno, in 15 con tre linee complete. Finora il Varese è stato bravo a camuffare magari un po' di stanchezza, giocando nell'unico modo in cui può e deve, chiuso a riccio attorno a Muraro

Fine primo periodo: Unterland all'arrembaggio, Varese capace di stringersi e soffrire

19' A trenta secondi dalla fine penalità ingenua a Erik Mazzacane (sgambetto)

19' PALO VARESE Piroso colpisce il palo esterno, sul ribaltamento ospiti "murati" dall'intervento di Muraro

18' Il Varese è dietro, stretto spesso d'assedio e compatto attorno a Muraro e prova a colpire in contropiede

17' PALO UNTERLAND Ancora Vojtech Dobias, scatenato: stavolta colpisce il palo a colpo sicuro con una cannonata che sarebbe stata imprendibile per Muraro

16' Muraro dice no due volte a un tiro dal terzo e a un altro da lontano, e poi una terza volta da due passi: il portierone giallonero si sta riscattando

16' C'è da soffrire con il power play Unterland, una macchina spesso perfetta

15' Gara avvincente e apertissima con gli ospiti vicini al 2-1 e ora in superiorità per un colpo di bastone di Belloni

14' Ancora 18 secondi di superiorità Varese

13' Prima Marcello Borghi e poi Vanetti a un passo dal raddoppio giallonero

12' Varese ancora con l'uomo in più

11'18" GOL VARESE Daniel Belloni assistito da Pietro Borghi sferra una rasoiata secca poco oltre la linea blu che s'insacca e fa esplodere l'Agorà 

10' Micidiale contropiede ospite: Muraro blocca centrale

9' Finora i gialloneri sembrano risentire più degli altoatesini delle fatiche di gara-3, vinta con soli 13 uomini di movimento

8' Varese lento e mai pericoloso in questi due minuti con l'uomo in più ormai svaniti

7' Prima penalità della partita contro l'Unterland (sgambetto)

6' Unterland in crescita, ora sta legittimando il vantaggio e continua ad attaccare. Varese un po' scosso e finora mai pericoloso

4'42" GOL UNTERLAND Dobias infilza con fortuna un incerto Muraro che non trattiene il disco prima che lo stesso caramboli beffardamente alle sue spalle

4' Avvio senza vere occasioni, squadre attente, si pattina a tutta pista: più tiri ospiti, uno respinto con sicurezza da Muraro

2' In un Agorà ammantato di giallonero, inizio equilibrato e prima parata del portiere varesino Muraro

1' Si comincia

Coreografia spettacolare del pubblico giallonero, ecco i giocatori sul ghiaccio.




Non sono bastati due anni di immani sacrifici ed esili per piegare i Mastini che alle 20.30 tentano un nuovo capolavoro e vanno a caccia della vittoria contro l'Unterland che significherebbe il 2-2 nella serie dei quarti playoff contro i dominatori della stagione regolare. 

Batte forte il cuore del popolo giallonero sulle gradinate dell'Agorà, dove si respira la magia e il calore del Palalbani, pronto a riaccogliere i suoi Mastini nella prossima stagione. Un leggendario bandierone gialloneri con i nomi degli "eroi" dei Mastini accoglierà la squadra all'entrata in pista.

Malfatti ritrova Michael Mazzacane e schiera così il Varese: Schina, Erik Mazzacane, Marcello Borghi, Caletti e Capannelli in prima linea; McGrath, De Biasio, Pietro Borghi, Vanetti e Piroso in seconda; Belloni, Papalillo, Tilaro, Cordin e Michael Mazzacane in terza. 

Arbitrano Patrick Theo Gruber e Fabio Lottaroli (Federico Cusin, Lukas Fleischmann).

GARA 4 QUARTI (best of seven)

Varese-Unterland 2-6 (serie: 1-3), Pergine-Alleghe 4-3 (serie 3-1), Como-Valdifiemme 3-6 (serie 1-3), Dobbiaco-Caldaro 0-1 ai rigori (1-3).
  
Gara-5, martedì 8, 20.30: Unterland-Varese, Alleghe-Pergine, Valdifiemme-Como, Caldaro-Dobbiaco. Se Unterland, Pergine, Valdifiemme e Caldaro vincono accedono in semifinale
Eventuale gara-6, giovedì 10, 20.30 (Agorà): Varese-Unterland
Eventuale gara-7, sabato 12, 18.30: Unterland-Varese

Andrea Confalonieri


Vuoi rimanere informato sui Mastini Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo MASTINI VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP MASTINI VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU