/ Hockey

Hockey | 28 febbraio 2022, 13:01

Una giornata a Schina e Caletti. Bino: «Popolo giallonero, domani sera vinciamo assieme»

Per il difensore e per l'attaccante niente gara-2 dopo i fatti di Egna: ecco le motivazioni. Un grande Mastino come Carlo Bino chiama a raccolta il pubblico domani alle 20.30 all'Agorà: «Sarebbe bello respirare la stessa atmosfera che accoglierebbe la squadra al Palalbani»

Il cuore del Palalbani domani sera batterà forte all'Agorà

Il cuore del Palalbani domani sera batterà forte all'Agorà

Una giornata ad Andrea Schina perché «a gioco fermo... colpiva un avversario con la punta del bastone da dietro, all’altezza dell’inguine» e una a Edoardo Caletti perché «dopo una rissa intervenuta con il giocatore Wieser Florian... colpiva lo stesso avversario con un pugno inaspettato all’altezza della nuca»: sono queste le sentenze e le motivazioni del giudice sportivo della Federghiaccio.

«I ragazzi domani all'Agorà meritano un grande pubblico. Sarebbe bello che, scendendo sul ghiaccio, ci fosse la stessa atmosfera che accoglierebbe la squadra al Palalbani in un'occasione simile»: le parole arrivano dal cuore di un vero Mastino come Carlo Bino, vicino da sempre come amico e sostenitore al Varese, capace di slanci e sogni a volte inimmaginabili.

Carlo era presente a Egna per gara-1 dei quarti condizionata da decisioni arbitrali davvero penalizzanti, ma non torna assolutamente su ciò che è accaduto, né tanto meno sulla direzione di gara: «La testa di tutti è già alla seconda sfida di domani sera. Siamo una squadra, vogliamo vincere sul ghiaccio, sappiamo di potercela fare e gara-1 è servita a darci questa certezza. Il gruppo è stato fantastico e chiunque fosse accanto al Varese a Egna è tornato a casa orgoglioso come non mai di questi ragazzi. Noi ci crediamo, nonostante le assenze: vogliamo che Schina e Caletti siano protagonisti nelle sfide decisive della serie e vogliamo vincere anche per loro. Conteranno lo spirito, l'unione, il gruppo e l'ambiente. Sono certo che il pubblico, fin qui fantastico, domani sera sarà uno spettacolo: sappiamo tutti cosa significa avere al proprio fianco il popolo giallonero in una gara di playoff come quella che ci attende, dove tutti abbiamo una voglia matta di vincere».

Dal farm team della Valpe dovrebbero arrivare in rinforzo ai Mastini tre uomini, uno, molto importante, dalla prima linea difensiva dei piemontesi vista l'assenza di Schina. Anche le linee d'attacco sconteranno ovviamente l'assenza di Caletti. Ma, quel che conta, è la fame e la voglia di andare a prendersi questa partita. Per tutto quello che è successo ma, soprattutto, per quello che può ancora accadere: forza vecchio cuore giallonero.

GARA 2 QUARTI (best of seven)

Martedì 1° marzo, 20.30 (Agorà): Varese-Unterland (0-1), Pergine-Alleghe (1-0), Como-Valdifiemme (0-1), Dobbiaco-Caldaro (0-1).
Gara-3, giovedì 3 marzo, 20.30: Unterland-Varese
Gara-4, sabato 5, 20.30 (Agorà): Varese-Unterland 
Eventuale gara-5, martedì 8, 20.30: Unterland-Varese
Eventuale gara-6, giovedì 10, 20.30 (Agorà): Varese-Unterland
Eventuale gara-7, sabato 12, 18.30: Unterland-Varese

Andrea Confalonieri


Vuoi rimanere informato sui Mastini Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo MASTINI VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP MASTINI VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore