/ Territorio

Territorio | 08 febbraio 2022, 15:28

Solbiate Olona: quarantamila euro dalla Regione per l'area Calisthenics

Con l’Osservatorio giovani l’amministrazione comunale di Solbiate Olona aveva individuato un’area per l'allenamento all'aperto tra le vie Patrioti e San Vito. Il progetto ha ottenuto il finanziamento grazie al bando “Sport outdoor 2021”

Solbiate Olona: quarantamila euro dalla Regione per l'area Calisthenics

Quarantamila euro per creare una struttura sportiva per ginnastica all’aria aperta. A questo ammonta la cifra che l’amministrazione comunale di Solbiate Olona si è vista recapitare dalla Regione Lombardia per mettere a punto un’area verde destinata alla pratica sportiva attraverso Calisthenics. Una parolona che già dall’analisi etimologica lascia intendere che si tratta di un allenamento a corpo libero che sfrutta il peso del corpo e la forza di gravità: dal greco kalòs (che significa bello) e sthenos (forza). E l’amministrazione comunale, in primis l’Osservatorio giovani (commissione consigliare di sei componenti dai 18 ai 26 anni), aveva individuato un’area per dare forma a questa pratica sportiva. L’aveva scelta tra le vie Patrioti e San Vito, dietro l’Area feste. Così aveva messo a punto il progetto che ha ottenuto il benestare della Regione con il finanziamento di 40mila euro e oggi la notizia è rimbalzata in paese.

Soddisfatto l’assessore ai lavori pubblici Stefano Catone: «Siamo felici per il lavoro dei ragazzi – ha commentato – Ci sembra bello riuscire a portare a compimento la loro iniziativa. Ora attendiamo note tecniche per rendere esecutivo il progetto, poi al via l’appalto e l’inizio lavori».

Per la tempistica l’assessore non si sbilancia. Certo è che nell’area si collocheranno calisthenics, ossia castelli costruiti con tubolari per fare ginnastica a corpo libero e tappeti a norma, nuovi alberi, illuminazione adeguata e complementi d’arredo.

Se non dovessero i 40mila euro, l’esecutivo solbiatese potrebbe intervenire per fare tornare i conti. L’accesso sarà libero, senza nessun vincolo di orario. Dunque il progetto calza a pennello con l’obiettivo che si era posto il bando della Regione: incrementare il numero e la diffusione delle aree all’aperto dove i cittadini possano fare sport in sicurezza e gratis, nonché garantire un’offerta di tipo multidisciplinare che favorisca il più possibile l’avviamento all’attività fisica dei nostri concittadini.

Insieme al piano verde-sportivo di Solbiate, tramite il bando “Sport outdoor 2021” sono stati finanziati per 17,4 milioni di euro 277 progetti per spazi all’aperto in Lombardia dove poter fare attività sportiva. Coordinatore dell’iniziativa Antonio Rossi, sottosegretario regionale a sport, olimpiadi 2026 e grandi eventi.

Laura Vignati

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore