/ Opinioni

Opinioni | 08 febbraio 2022, 17:11

«La mia, la nostra Maria... Sempre un obiettivo... e quella risata bella e sincera»

Franco Ferraro, giornalista varesino oggi a Sky Tg 24, ricorda la collega Maria Bianucci, con la quale mosse i primi passi nella storica Radio Varese

«La mia, la nostra Maria... Sempre un obiettivo... e quella risata bella e sincera»

«... una carezza dal passato, di quel nostro, meraviglioso, indimenticabile passato...». La carezza verso la giornalista varesina Maria Bianucci, venuta a mancare domenica scorsa all'età di 67 anni (ieri l'ultimo saluto: leggi qui), è di Franco Ferraro, uno dei più importanti cronisti varesini oggi a Sky Tg24. 

La riportiamo integralmente:

Che donna, Maria. Che tempra, che forza. Mente svelta, pensiero risoluto, sempre un obiettivo. Ragionamento diretto, penetrante, e poi quella risata bella e sincera che chiudeva conversazioni intense e vere. Tutto questo nutriva il suo fascino speciale, unico. Quando l’ho conosciuta, varcando per la prima volta la soglia di Radio Varese,  mi disse:”Sei sicuro di voler fare radio?”. Risposi secco:”Si”. Gli anni a seguire, formidabili quegli anni, sono stati spettatori di grandi, grandissime cose. Picchi altissimi. E qualche caduta. Lei aveva una visione lucida del momento, delle persone. Ne vedeva il punto di forza e il lato debole. Sensibile quanto intelligente. Poi ha trasferito qualità e professionalità altrove. A Mediaset. Già, la Tv. Come tanti di noi. E anche lì non è cambiata: la solita leonessa. In quella savana nella quale imperversava Emilio Fede. Via dalla tv la seconda vita in mezzo alla natura. Una porzione di vita che doveva essere più lunga, a fianco di Gigi, nelle amate Langhe. La verità è che siamo carta di carne. Reggiamo uno strappo, il secondo è fatale. Se lei fosse qui direbbe:”Dai Barone, finiscila qui”. La finisco qui. Con gli occhi lucidi e quella risata nella testa. Carezza dal passato, di quel nostro, meraviglioso, indimenticabile passato. Ciao Maria. Noi ti pensiamo tanto.

 Il Barone e tutti gli altri

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore