/ Economia

Economia | 21 gennaio 2022, 07:00

Creare a logo per il tuo business online

Ciò permette di distinguere la tua attività fra la massa concorrenti: è un'attività impegnativa, ma molto gratificante

Creare a logo per il tuo business online

Sei finalmente giunto alla decisione di lanciarti nel tuo business online? Ottimo! Ma adesso viene una delle parti più coinvolgenti: definire il logo! Sì, perché creare logo efficaci che ti facciano distinguere fra la massa dei tuoi concorrenti è un'attività impegnativa, ma molto gratificante.

Di seguito potrai trovare qualche suggerimento per aiutarti a creare il tuo logo, anche se a disegno avevi sempre "5": ci faremo aiutare dal computer.

 

Sistemi di creazione logo online

Mentre una volta tutto questo avveniva esclusivamente a mano, attraverso il lavoro di un professionista (a volte molto costoso), oggi è possibile utilizzare internet per aiutarti in questo passaggio verso l'espansione digitale della tua impresa.

Esistono sistemi online che ti guidano passo passo nella definizione di un logo, alcuni dei quali integrati con i portali che offrono creazione e gestione del sito internet (uno di questi è Wix). Tuttavia, è utile avere qualche linea guida da seguire per definire non solo il logo, ma anche quello che lo segue, ovvero l'immagine coordinata: in fondo eri tu quello che aveva "5" in disegno, giusto?

 

Cosa è un logo e perché è importante?

Un logo è un simbolo che descrive un brand. Normalmente è composto da un'immagine e una scritta, e attraverso i suoi elementi visuali di forme e colori, definisce e rappresenta il brand, e li distingue da tutti gli altri.

Avere un logo è importante perché le persone ricordano molto di più un'immagine che non un testo (un'immagine vale mille parole), quindi associare il logo a tutto ciò che produci aiuta il tuo pubblico a ricordarsi sempre di te, anche se si dimenticano il tuo nome.

 

Come deve essere un buon logo?

Ci sono alcune caratteristiche fondamentali per ottenere un buon logo - che non è "solo" un disegno - e lo rendono memorabile, e di seguito elencheremo brevemente le principali:

 

Semplice

In un logo, bisogna sempre chiedersi cosa togliere, non cosa aggiungere. Più il logo è semplice, più è facile da ricordare - e più sarà facile per i tuoi clienti associarlo a te.

 

Distintivo

Il logo deve rappresentare te e solamente te. Ispirarsi ad altri non è mai un male, ma copiarli in modo spudorato non è mai un bene. Il tuo logo deve esprimere le tue qualità, e solo quelle.

 

Senza tempo

Non è facile disegnare qualcosa che passi inalterato durante il tempo, ma se possibile, evita le mode che periodicamente inondano la grafica. Se crei un logo "di moda", sembrerà vecchio non appena la moda sarà passata.

 

Versatile

Pensa che il tua logo debba essere applicato su diversi supporti. Non solo sul sito internet e sulla carta intestata, ma anche una t-shirt, un pannello pubblicitario, o addirittura un furgone. Un

buon logo deve stare bene su tutti questi mezzi, senza perdere la sua efficacia comunicativa.

 

A chi è rivolto un logo?

Nonostante il logo debba rappresentare la tua attività (e una volta creato è sempre bene registrarlo), non deve piacere a te come persona, ma ai tuoi clienti. Ovvero, deve essere quello che loro si aspettano di trovare quando pensano a un'attività come la tua. Quindi, se è possibile, quando lo disegni (o lo fai disegnare) tenta di astrarti dal tuo punto di vista personale. Meglio ancora, chiedi un supporto ai tuoi amici.

Una volta preparata una serie di bozze del logo, mostrale ai tuoi amici chiedendo cosa ne pensano - e spiegando per bene a chi il logo è rivolto e perché. Ricordati sempre il marketing è basato sul pubblico, quindi valutare cosa ne pensa anche un piccolo campione di persone è importante per acquisire una prospettiva più ampia e ridurre gli errori di valutazione.

 

L'immagine coordinata

Come sanno bene i professionisti grafici, una buona combinazione di diversi colori (detta anche palette) è un elemento fondamentale per la tua immagine coordinata - e questo è ciò che associa il tuo logo agli altri elementi grafici che userai per creare il tuo sito, i tuoi biglietti da visita, e tutto quello che serve per la tua azienda.

Creare una serie di colori di riferimento è molto importante per accompagnare il tuo logo attraverso tutti i suoi usi: ci saranno colori chiari e scuri, che potranno essere usati come sfondi dove usare il logo applicato sopra, come si dice, "in negativo", che sono importanti per evidenziare nel sito o magari nei depliant, gli elementi che vuoi mettere in evidenza.

Le migliori palette, soprattutto se non sei un esperto, comprendono pochi colori - al massimo tre o quattro, e ci sono diversi siti internet che da un colore base che decidi ti propongono una palette di colori adeguata.

 

Il significato dei colori

Tutti i colori rispondono a significati culturali - e come tali variano secondo le società e le culture. Per esempio, mentre in Italia il nero simbolizza il lutto, in Cina si usa il bianco.

L'argomento è molto vasto e complesso, ma per dare qualche suggerimento veloce, i logo monocromatici hanno un grande impatto visuale - quindi se vuoi adottare uno stile minimalista, sono perfetti. Il nero, il bianco e il grigio non sono solo dei colori, ma rappresentano un elemento che si combina facilmente con ogni palette per determinare un risultato globale efficace.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore