/ Territorio

Territorio | 20 gennaio 2022, 15:47

Castellanza sistema gli scavi stradali

Oltre 200 tappeti d'usura in corrispondenza di tutti gli interventi effettuati per la posa o sistemazione di condutture dell'acquedotto comunale che hanno rovinato il manto stradale. In primavera parte un programma di asfaltature in alcune vie e viali cittadini

Castellanza sistema gli scavi stradali

Castellanza mette una “pezza” e ripristina il manto stradale dopo gli scavi per la posa o sistemazione di condutture dell'acquedotto comunale.

«Sono in corso in numerose vie cittadine dei lavori di asfaltatura di tratti di strade e continueranno fino al completamento per un paio di settimane – spiega la giunta castellanzese - Si stanno realizzando oltre 200 tappeti d'usura in corrispondenza di tutti gli interventi effettuati dal 2020 ad oggi da Amiacque (Gruppo Cap). Gli interventi hanno lo scopo di sistemare in maniera ottimale, tramite fresatura e successiva asfaltatura, tutti i lavori effettuati da Amiacque per guasti e allacci alla rete dell'acquedotto. I tappeti di usura che vengono realizzati sono quindi limitati alle aree interessate dai lavori eseguiti nel tempo dal nostro gestore dell'acquedotto» specifica la nota di “Partecipiamo”.

Perché il programma di asfaltature, previsto dall'amministrazione comunale con lavori già finanziati e appaltatati, inizierà invece in primavera. Interessate, per l'intera lunghezza, le vie Don Minzoni e Piemonte, oltre a lunghi tratti di viale Borri, De Gasperi e Don Gnocchi.

«Si stanno inoltre progettando e verificando le scelte per il nuovo programma di asfaltature nel 2022 – conclude la maggioranza del sindaco Mirella Cerini - che dovrà essere inserito e approvato con il Bilancio Preventivo che andrà in Consiglio comunale nel mese di febbraio».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore