/ Economia

Economia | 20 gennaio 2022, 14:27

Per il sesto anno consecutivo Whirlpool certificata “Top Employer” in Italia

L’azienda riconosciuta tra i migliori datori di lavoro anche in Europa, con certificazione ottenuta pure in Francia, Germania, Polonia, Regno Unito e Russia

Per il sesto anno consecutivo Whirlpool certificata “Top Employer” in Italia

Con un punteggio di oltre 90%, Whirlpool EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) ha ottenuto, per il sesto anno consecutivo, il prestigioso riconoscimento come Top Employer Italia e per il quinto anno consecutivo la certificazione Top Employer Europa, posizionandosi tra i top employer anche in Francia, Germania, Polonia, Regno Unito e Russia.

L’istituto Top Employer ha certificato che l'azienda fornisce il miglior ambiente di lavoro per i dipendenti attraverso le sue pratiche HR “people first”. Si distingue per l'ambiente di lavoro, la strategia, la qualità dei leader e le buone pratiche nella selezione e inserimento di persone di talento all’interno dell’organizzazione.

Oltre che per lo sforzo di promuovere un ambiente di lavoro positivo, la certificazione Top Employer ha premiato Whirlpool per la sua cultura aziendale basata su valori fondanti come integrità, rispetto, inclusione e diversità, One Whirlpool e spirito vincente nonché per il suo “Leadership Model”, un modello che riassume l’insieme di comportamenti e azioni che guidano e ispirano  tutti all'interno dell'azienda per lavorare al meglio e raggiungere i migliori risultati.

«Questo è per noi un ulteriore riconoscimento di un percorso di cui siamo molto fieri – ha dichiarato Paolo Lioy, Amministratore delegato Whirlpool Italia  – e che ci vede da sempre impegnati per le oltre 5.500 persone che impieghiamo in Italia, paese dove siamo il più grande produttore di elettrodomestici. Questo ci rende particolarmente orgogliosi e ci fa guardare con ottimismo ai progetti futuri».

Il programma Top Employers Institute, da 25 anni, è l'autorità globale sulla certificazione dell'eccellenza nelle condizioni dei dipendenti e offre alle organizzazioni certificate la capacità di sfruttare il proprio Employer Branding, confrontare le proprie pratiche con quelle di altri top performer e allineare le proprie politiche a livello globale. Il TPE certifica ogni anno oltre 1.600 organizzazioni nei cinque continenti, con un impatto sulla vita di oltre 6 milioni 900 mila dipendenti in tutto il mondo.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore