Politica - 18 gennaio 2022, 14:53

Miasmi in Valle Olona: interrogazione in consiglio regionale, aspettando l'assemblea pubblica

L'assessore Raffaele Cattaneo, nel rispondere all'interrogazione di Roberto Cenci (M5S), ha garantito il prosieguo costante dei lavori con l'impegno e la collaborazione degli Enti preposti. Alla fine di gennaio un tavolo tecnico e l'8 febbraio l'assemblea pubblica. Nei mesi scorsi il sopralluogo in Valle Olona e la stretta prospettata alle aziende

Miasmi in Valle Olona: interrogazione in consiglio regionale, aspettando l'assemblea pubblica

Presentata oggi - 18 gennaio - in consiglio regionale l'interrogazione di Roberto Cenci (M5S) sui miasmi che da tempo interessano la zona di Castellanza, Olgiate Olona e Marnate. La richiesta di Cenci, sottoscritta anche da una maggioranza leghista, sollecita un intervento di Regione Lombardia in tempi celeri, per risolvere quanto prima il disagio scaturito in tutta la zona a livello di disturbo olfattivo. All'interrogazione (con risposta immediata), ha replicato l'assessore all'Ambiente e Clima, Raffaele Cattaneo, con un aggiornamento sulle procedure in atto. Lo stesso Cattaneo, a metà dicembre, era stato in Valle Olona, a prendere coscienza della situazione (LEGGI QUI).

Oggi ha sottolineato la difficoltà nel gestire la valutazione dei “disturbi olfattivi” le cui cause potenziali sono da imputare  al depuratore di Olgiate Olona e a tre aziende del territorio, sottoposte a controlli. «Il problema è noto. Apriremo un dialogo affinché si possano coinvolgere le aziende in un percorso di miglioramento. Ci aspettiamo disponibilità» aveva detto Cattaneo a margine della sua visita in Valle Olona.

L'assessore, nel rispondere all'interrogazione di Cenci, ha garantito il prosieguo costante dei lavori con l'impegno e la collaborazione degli Enti preposti. Alla fine di gennaio si prevede un tavolo tecnico e per l'8 febbraio l'assemblea pubblica per fare il punto della situazione e informare i cittadini sul lavoro svolto.

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU