La Famiglia Bosina racconta | 16 gennaio 2022, 13:59

VIDEO. La Famiglia Bosina racconta... due poesie in dialetto degli anni Cinquanta

Nel nuovo appuntamento con la Famiglia Bosina un viaggio nel tempo e nei luoghi della nostra città con due poesie firmate da Giromin do ra Motta e interpretate da Antonio Borgato e Lidia Munaretti

VIDEO. La Famiglia Bosina racconta... due poesie in dialetto degli anni Cinquanta

Torna l'appuntamento con la "Famiglia Bosina racconta" a caccia di storie e tradizioni della nostra città, delle sue usanze e del suo dialetto. Proprio il dialetto è protagonista della puntata di questa domenica: spulciando infatti nei primi numeri del "Calendari della Famiglia Bosina" Antonio Borgato ci restituisce due componimenti in dialetto firmati da Giromin do ra Motta e risalenti al 1956 e al 1957.

"O via Croza!" interpretata da Lidia Munaretti e "La rizzulin d'ol Camp di floor" letta da Antonio Borgato sono una passeggiata nel tempo e nei luoghi della Varese che fu, ma che è ancora e ancora sarà.

Redazione

Leggi tutte le notizie di LA FAMIGLIA BOSIA RACCONTA ›

La Famiglia Bosina racconta

Un viaggio nella tradizioni, nella storia e nel dialetto varesino in compagnia di una "Famiglia" speciale, quella Bosina che da anni è custode della varesinità più autentica. Dal Carnevale Bosino al Calandari, dai concorsi di poesia dialettale ai riconoscimenti ai cittadini benemeriti, la Famiglia Bosina tiene vivo il legame di Varese con le sue radici. In questo spazio troverete ogni settimana un angolo dedicato alla tradizione con aneddoti, storie e testimonianze che profumano di appartenenza.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore