Territorio - 15 gennaio 2022, 12:02

Troppe assenze per Covid e quarantene: nelle scuole primarie dell'I.C.S. di Gavirate lezioni solo al mattino

Il nuovo orario, come comunicato dalla dirigente scolastica, entrerà in vigore dal 17 gennaio e riguarderà le elementari del centro, delle frazioni di Voltorre e Oltrona e il plesso di Bardello: una verifica della situazione è prevista per il 21 gennaio. Salvo il servizio mensa.

Troppe assenze per Covid e quarantene: nelle scuole primarie dell'I.C.S. di Gavirate lezioni solo al mattino

Troppe assenze per Covid o quarantene fiduciarie tra il personale docente e collaboratori dell'Istituto Comprensivo di Gavirate.

La dirigente scolastica Ornella Fiorillo ha dovuto disporre una riduzione di orario delle lezioni riguardante le quattro scuole primarie che compongono il Comprensivo, ovvero i plessi di Gavirate centro, Voltorre, Oltrona e quello di Bardello. 

La dirigente ha inviato una lettera alle famiglie: il nuovo orario ridotto che prevede lezioni solo al mattino partirà da lunedì 17 gennaio. 

«Pur consapevole del sacrificio che chiedo a ciascuna famiglia - scrive la professoressa Fiorillo - a causa del notevole numero di assenze, dovute all’emergenza pandemica, tra il personale docente e i collaboratori scolastici, al fine di garantire la dovuta vigilanza, da lunedì 17 gennaio 2022, per un periodo di due settimane, tutte le scuole primarie dell’ICS di Gavirate effettueranno orario esclusivamente antimeridiano comprensivo del servizio mensa». 

La scuola gaviratese si riserva di rivalutare la situazione al termine della prima settimana, venerdì 21 gennaio. 

Per gli alunni che usufruiscono del servizio ludoteca resta la consueta organizzazione nelle giornate di martedì, mercoledì e venerdì; per le giornate di lunedì e giovedì sarà possibile usufruire del servizio a partire dalle ore 13:30, orario in cui gli educatori saranno presenti presso la scuola Risorgimento, per accompagnare i bambini al servizio.

Rimane confermato l’orario di uscita alle ore 18:00. «Ringrazio tutti per la consueta comprensione e collaborazione» conclude la dirigente scolastica. 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU