Basket - 15 gennaio 2022, 20:13

Varese-Venezia, la diretta: 76-68 FINALE

Segui su VareseNoi.it gli aggiornamenti quarto dopo quarto

Varese-Venezia, la diretta: 76-68 FINALE

Clicca QUI per il commento di Fabio Gandini, QUI per le pagelleQUI per la cronaca finale.

4° quarto

Il quarto inizia come peggio non potrebbe (2+1 concesso a Stone), poi però si accende Keene con due triple estemporanee (55-60 al 31’). Che danno un’energia pazzesca però ai biancorossi: Beane scrive il 57-60, Vene, ancora Keene da 3 e poi Sorokas in attacco e in difesa addirittura il clamoroso vantaggio 64-61 al 35’). Masnago ora è una bolgia: Watt prova a rimettere in pista i suoi, ma Vene e Beane tengono il margine 71-66 al 38’). I liberi di un Keene a quota 25 valgono il 73-66 con 79 secondi da giocare. Venezia sbaglia tutto, Beane in contropiede piazza una schiacciata altisonante. E’ la fine, è una grande vittoria: al 40' è 

3° quarto

Varese riesce a chiudere il proprio canestro per più di 2 minuti e con Sorokas e Beane si riavvicina (33-40 e poi 35-42). Diversi errori e stoppate subite però lasciano poi strada a Watt (35-47 al 25’), con l’Umana che sempre sotto le plance trova anche il 35-50 di Echodas al 26’. La Openjobmetis pare alle corde, ma reagisce con 2 liberi di Keene e i cesti di Caruso e Vene (41-50 al 28’). Ancora Vene ed Echodas si rispondono, poi sono i jolly di Vene, Sorokas e Keene sulla sirena a tenere viva la squadra di casa nonostante le prodezze di Tonut e Vitali. Al 30’ è 49-57.

2° quarto

C’è posto anche per Librizzi, in luogo di Beane: il nostro si attacca alle caviglie di De Niocolao mentre Gentile scalda la mano in attacco, coadiuvato da Keene (20-23 al 14’). Sanders trova il 2+1 del 22-27 (al 15’), Varese risponde con una bella azione di squadra finalizzata da Ferrero e ancora la Reyer replica con la tripla di Vitali dopo diversi errori (24-30 al 16’). Nonostante alcune clamorose difese di Beane Tonut trova un bel canestro e Sanders i liberi del 27-34 (19’). Vitali ed Echodas allargano la frittata (27-38). Al 20' è 28-40.

1° quarto

Varese in campo con De Nicolao (prima novità), Beane , Gentile, Vene e Sorokas. Venezia cerca di colpire dove più fa male, ma qualche palla recuperata e un po’ di intensità tiene a galla Varese e accende Masnago. Al 4 è 7-7 con Sorokas e Bramos sugli scudi. In attacco i biancorossi cercano la velocità ma sbagliano parecchio. Keene entra al 6’ e segna una bomba. Entra anche Caruso, che viene uccellato dall’esperto Watt, il quale poi segna uno dei tanti troppi canestri senza contestazione degli ospiti (11-17). Varese si fa vedere solo con i liberi di Gentile, Beane e Keene, Venezia con Tonut: al 10’ è 14-19.

Qui la presentazione della partita.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU