ELEZIONI REGIONALI LOMBARDIA 2023
 / 

| 11 dicembre 2021, 10:50

Haiti, tensione per le strade. E un nuovo progetto per i fratellini Casic

Barricate di pneumatici incendiati mentre salgono alle stelle i già elevati prezzi di benzina e diesel. Suor Marcella cerca un'altra soluzione per i bambini nella baraccopoli. VIDEO

Haiti, tensione per le strade. E un nuovo progetto per i fratellini Casic

La tensione torna per le strade di Haiti, mentre suor Marcella Catozza sta cercando una soluzione per i suoi bambini. A partire da quelli che non sono stati accolti in Italia e sono dovuti tornare nelle baracche.

A favore dei tre fratellini Casic era stata organizzata una raccolta fondi, per consentire loro di prendere l'autobus e andare a scuola. Ora si è aperta un'ulteriore prospettiva: affittare loro una casa in un'altra zona. «Stiamo ancora lottando per i tre fratellini perché davvero che restino in quelle condizioni è assurdo - spiega suor Marcella - La nonna ci ha detto che lei accetterebbe una casa nuova e vuole dire ad un’altra figlia se va a vivere con loro. Pensiamo quindi ad affittare una casa». Le modalità di aiuto non cambiano rispetto alla soluzione (QUI COME PROCEDERE) e ciò garantirebbe un'altra qualità di vita per i ragazzini. Intanto ci si sta muovendo con altri Paesi per far accogliere i ragazzi ai quali l'Italia ha negato la possibilità di un visto di studio per una norma di legge.

È più importante che mai, visto il caso crescente. «Ieri il primo ministro ha comunicato l’aumento dei prezzi di benzina e diesel Il diesel passa da 118 gourdes a gallone a 353 più del doppio, più della benzina. Così oggi strade occupate, barricate di pneumatici incendiati».

GUARDA IL VIDEO

Ma. Lu.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore