/ Territorio

Territorio | 06 dicembre 2021, 09:32

La vedanese Alessandra Barbesino premiata nel nome del volontariato

Si è svolta sabato a Varese la cerimonia di consegna dei riconoscimenti a volontari e associazioni che si siano distinti nella promozione della cultura del dono e della solidarietà

La vedanese Alessandra Barbesino premiata nel nome del volontariato

La giovane vedanese Alessandra Barbesino è stata insignita dell’ambìto premio del CSV Insubria per il volontariato. Si è svolta sabato 4 dicembre nel salone Estense del Comune di Varese la cerimonia di consegna dei riconoscimenti a volontari e associazioni che si siano particolarmente distinti nella promozione della cultura del dono e della solidarietà nelle province di Varese e Como.

Il premio, suddiviso nelle tre categorie senior, giovani e associazioni, è stato consegnato dalle mani del sindaco Cristiano Citterio a Alessandra Barbesino per il suo impegno nell’AGESCI. Nella motivazione il suo costante impegno nei campi scout internazionali in Spagna e Grecia. Il sindaco durante la cerimonia ha avuto modo di sottolineare come sia particolarmente significativo l’impegno dei giovani nel volontariato e che «questo impegno non ha età perché quando si dona tempo agli altri si riceve tantissimo».

Durante la cerimonia è stata menzionata anche l’associazione Cuori Eroi per Bambini Eroi Nida Onlus e i suoi volontari Rocco Vella e Antonino Galici meglio conosciuto come Nino Salamino. L’associazione a stretto contatto con i bambini ricoverati negli ospedali regalando loro un sorriso con i super eroi dei fumetti.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore