/ Politica

Politica | 06 dicembre 2021, 12:05

Violenza sul treno, Cecchetti (Lega): «Necessario aumentare sicurezza sui treni lombardi»

Il vice capogruppo della Lega alla Camera e coordinatore del partito in Lombardia: «La Lombardia aveva messo a disposizione delle risorse per potenziare la sicurezza suitreni lombardi ma dal Ministero degli Interni era arrivato uno stop»

Violenza sul treno, Cecchetti (Lega): «Necessario aumentare sicurezza sui treni lombardi»

«Complimenti alle forze dell'ordine per aver individuato e fermato i due presunti autori delleviolenze sessuali avvenuti nei giorni scorsi sulla tratta Milano-Varese (leggi QUI). Questa duplice aggressione sessuale conferma la necessità di una maggiore sorveglianza e presenza di uomini indivisa sui treni della Lombardia». Lo afferma Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega alla Camera e coordinatore del partito in Lombardia.

«Regione Lombardia aveva messo a disposizione delle risorse per potenziare la sicurezza suitreni lombardi ma dal Ministero degli Interni era arrivato uno stop a questa disponibilità. Questi gravi episodi confermano l'urgenza di mettere personale di sicurezza sui treni lombardi».

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore