/ Varese

Varese | 27 novembre 2021, 19:09

Varese stupita da tuoni e lampi serali in inverno. Bertoni: «Evento raro dovuto all'irruzione di aria fredda»

Dopo le 19 nel capoluogo è scoppiato un temporale che ha destato la curiosità di tutti e che l'esperto meteo giudica raro. «Se ci sono rovesci come quelli in corso, la quota neve potrebbe abbassarsi sotto gli 800 metri. Passato il favonio, la prossima settimana minime sotto zero e gelate»

Varese stupita da tuoni e lampi serali in inverno. Bertoni: «Evento raro dovuto all'irruzione di aria fredda»

«Tuono e lampo!» ha scritto poco dopo le 19 di oggi, sabato 27 novembre, l'esperto Gianluca Bertoni sulla sua pagina Facebook, seguitissima da varesini e appassionati di meteo. 

Poi a Varese e nei comuni vicini è arrivato un altro tuono, e un altro ancora, con pioggia abbastanza forte. Come se fossimo ad agosto. «In quota è entrata aria fredda - ci spiega Gianluca - ma sotto c'è aria abbastanza mite, così è scoppiato un temporale estivo in inverno. Evento raro, anche se ricordo perfino un temporale durante una nevicata».

«Se ci sono rovesci come quelli in corso - aggiunge ancora l'esperto varesino - il limite della neve si può abbassare». Proprio Bertoni, nell'aggiornamento mattutino, aveva previsto che i fiocchi bianchi la prossima notte avrebbero potuto spingersi fin verso 800 metri: ma ora, chissà... 

Di sicuro domani «farà più freddo di oggi anche se ci sarà un pochino di sole». Altrettanto certamente le minime durante la prossima settimana scenderanno sotto lo zero e si potranno registrare le prime gelate, «dopo che l'effetto del favonio, in arrivo lunedì notte, maschererà temporaneamente il raffreddamento».

Per ora, godiamoci questo temporale estivo quasi in inverno.

Andrea Confalonieri

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore