/ Territorio

Territorio | 25 novembre 2021, 14:22

La scuola primaria di Luvinate apre la fiera del recupero e del riciclo

Laboratori innovativi e sperimentali aperti a tutti alla "Pedotti": recupero libri e bici, sartoria, giochi di una volta, rigenerazione dei computer, pranzo con gli avanzi e l'"aggiustatutto". Appuntamento sabato mattina al parco del Sorriso

La scuola primaria di Luvinate apre la fiera del recupero e del riciclo

Un vera “Fiera del Recupero e del Riciclo”, aperto a famiglie e cittadini, con laboratori pratici per la sistemazione di bici, libri, stoffe e tanto altro.

E’ questo il grande evento in programma sabato 27 novembre al Parco del Sorriso a Luvinate a cura dei bambini e delle insegnanti della scuola primaria del paese, con la collaborazione della locale Associazione Genitori e di Legambiente Varese.

L’evento si inserisce nella Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti SERR e rappresenta un ulteriore tassello di qualità della Pedotti di Luvinate, da tempo scuola certificata “Green School”. Saranno dunque predisposte diverse postazioni dove chiunque potrà osservare, apprendere tecniche innovative e addirittura sperimentare alcune attività laboratoriali.

Queste le proposte:

- bookcrossing: sarà installata presso il Parco una “casetta” per i libri dove chiunque potrà prendere o lasciare; i libri fanno parte della biblioteca scolastica che gli alunni mettono a disposizione della comunità;

- sartoria creativa: alcuni volontari e gli alunni mostreranno come si possono riutilizzare vecchi vestiti e tessuti per realizzare nuovi manufatti, senza per forza buttarli o cestinarli, valorizzando così attività di riciclo e di riuso;

- giochi di una volta: in collaborazione con Legambiente saranno messi a disposizione giochi di un tempo (tiro al bersaglio, piste, bowling) costruiti con materiale di recupero, come il legno, sughero, tappi di plastica, elastici. I bambini, ma anche gli adulti potranno giocare per tutta la durata della manifestazione

- rigenerazione PC: alcuni volontari e gli alunni mostreranno come da parti funzionanti di pc rotti, si possa realizzare nuovi dispositivi (realizzazione di un plotter).

- ciclofficina: alcuni volontari e gli alunni saranno a disposizione per riparare "in presenza" biciclette, gomme, freni.

- pranzo con gli avanzi: alcuni volontari e gli alunni realizzeranno semplici ricette con ingredienti rimasti da altri piatti.

- realizzazione di oggetti con materiale di recupero: alcuni volontari e gli alunni metteranno a disposizione materiale di recupero, di varia provenienza, dando spunti per creare oggetti diversi.

- l’aggiustatutto: un volontario e amico della Pedotti mostrerà come sia possibile aggiustare piccoli oggetti, invece di cestinare tutto ciò che non funziona, come imposto dal consumismo odierno.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore