/ Territorio

Territorio | 20 novembre 2021, 09:50

Gavirate, la magia dei mercatini di Natale si sposta sul lungolago

La Pro Loco torna ad organizzare uno degli eventi classici delle festività che negli ultimi anni era stato collocato nel centro storico: «Ospiteremo più di 50 espositori, le realtà sociali gaviratesi, la casetta di Babbo Natale ed eventi a sorpresa». Non mancheranno polenta, cioccolata calda e vin brulé. Appuntamento l'8 dicembre.

Una delle passate edizioni dei mercatini di Natale di Gavirate

Una delle passate edizioni dei mercatini di Natale di Gavirate

La magia e l'atmosfera unica dei Mercatini di Natale si spostano quest'anno sul lungolago di Gavirate. 

Ad organizzare l'evento, il prossimo 8 dicembre, sarà la Pro Loco; per via delle restrizioni anti contagio si è preferito evitare di collocare le bancarelle nelle vie del centro storico, com'è avvenuto negli ultimi anni, preferendo la cornice del lago di Varese che anche a dicembre mantiene intatto tutto il suo fascino.

«Avremo un nuovo percorso con tanti espositori, ne aspettiamo più di 50 - spiegano dalla Pro Gavirate - e soprattutto daremo spazio alle realtà sociali gaviratesi, per dare un momento di gioia durante questo periodo difficile».

Lo schema è un po' quello della Festa della Zucca che quest'anno ha avuto un enorme successo di pubblico e turisti; cambierà ovviamente lo scenario che sarà tutto natalizio. 

Ci sarà la casetta di Babbo Natale che aspetta le letterine dei bambini con i loro desideri e nel pomeriggio sono previsti eventi a sorpresa.

Non mancherà un altro del punti di forza della Pro Loco cioè la cucina con gli chef dell'associazione pronti a preparare una bella polentata per pranzo, mentre per tutto il giorno si potranno gustare cioccolata calda e vin brulè. 

Chiusura in serata con il tradizionale brindisi augurale. 

 

 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore