/ Sport

Sport | 14 novembre 2021, 16:13

Una supertifosa di Gemonio saluta Valentino Rossi alla sua ultima gara: «E' arrivato "quel giorno" che non pensavi sarebbe mai arrivato»

Simona Lissoni con le sue parole tira fuori tutta l'adrenalina e le passioni vissute durante i gran premi seguendo il "dottore": «Solo chi ha passato anni interi aspettando la prevendita del Mugello può capire quella gioia, quel divertimento, rabbia, delusione e amicizie che sono diventate sempre più forti grazie a lui»

Simona Lissoni con il marito Teodoro al Mugello

Simona Lissoni con il marito Teodoro al Mugello

Oggi il grande Valentino Rossi ha corso la sua ultima gara di MotoGp dopo una carriera infinita, dove ha vinto tutto, dove è caduto e si è rialzato, facendo sognare i suoi tifosi sparsi ovunque. 

Un saluto e un omaggio al campionissimo di Tavullia che ha chiuso con un decimo posto a Valencia arriva da Gemonio, da una sua supertifosa, Simona Lissoni, una di quelle che non ha saltato nemmeno una gara al Mugello esultando per ogni vittoria del numero 46 più famoso del mondo e sempre dalla sua parte anche nei momenti difficili.

Il tifo per il "dottore" ha fatto nascere amicizie, provocato emozioni, adrenalina e divertimento, in una parola passione autentica e vita. 

Oggi è il momento di provare ad esternarle per tutti i tifosi che possono ritrovarsi nelle parole e nei sentimenti di Simona; un qualcosa che va oltre lo sport e il motociclismo. 

«Oggi è “quel giorno”, quello che non pensavi sarebbe mai arrivato - racconta Simona - solo chi ha passato anni interi aspettando che fosse domenica, aspettando la prevendita del Mugello, può capire quello che hai significato per noi. Gioia pura, divertimento allo stato puro, rabbia, delusione e amicizie che diventavano sempre più forti grazie a te e alla passione che ci facevi condividere. Grazie dottore, grazie davvero di tutto, hai reso il motomondiale uno spettacolo e davvero pensa se non ci avessi provato». 

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore