/ Territorio

Territorio | 05 novembre 2021, 12:47

Laveno Mombello, ecco il progetto di riqualificazione del centro storico da 1 milione di euro

Il piano comunale è stato approvato e finanziato dalla Regione. Il sindaco Santagostino: «L'obiettivo è includere il borgo storico con il parco di Villa Frua, che diventerà luogo di transito dal centro al lago e viceversa»

Laveno Mombello, ecco il progetto di riqualificazione del centro storico da 1 milione di euro

Regione Lombardia ha approvato un finanziamento da 1 milione di euro per il progetto di riqualificazione e valorizzazione turistico culturale del centro storico di Laveno Mombello presentato dal Comune. 

«È un progetto nato con la strategia di includere il borgo storico, con il parco di Villa Frua, in una visione più complessiva della fruizione territoriale - spiega sui social il sindaco Luca Santagostino - oggi si vive solo il lungolago di Laveno mentre il parco di Villa Frua e il borgo storico rimangono marginali. Il progetto porterà Villa Frua ad essere luogo di transito e di sosta tra il borgo ed il lago e viceversa».

Il piano comunale prevede anche la riqualificazione del parcheggio sterrato di via Repubblica e da lì poi percorrendo via alla Pergola, che a breve tornerà al suo splendore, si giungerà nel parco di Villa Frua dal portone adiacente le ex scuderie dove nel piazzale adibito oggi a parcheggio nascerà un bar con dehors con una splendida vista sul parco, sulla serra, sul lago e sui monti. 

Per andare al lago si potrà scendere lungo la strada di Villa Frua o entrare nel parchetto adiacente la biblioteca comunale e percorrendo le riqualificate via Palestro e via Marsala giungere sul Lungolago De Angeli. 

«Il vecchio borgo storico che un tempo aveva diverse attività commerciali acquisirà nuova vitalità ed interesse per locali e piccole attività artigianali - conclude il primo cittadino - grazie ai dipendenti del Comune che hanno creduto in questo progetto; grazie ai tanti volontari di Civitas che ci hanno messo idee, tempo, competenze ed impegno; grazie a tutti quelli che amano Laveno Mombello e ci hanno sostenuto». 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore