L'informazione in Casa | 02 novembre 2021, 00:01

VIDEO - Come integrare la propria pensione? L’opinione di due consulenti

Mercoledì 27 ottobre, durante la puntata de “L’Informazione in Casa”, due consulenti di PxV - Professionisti per Varese, uno finanziario e uno previdenziale, si sono confrontati in merito alla previdenza complementare e su come cogliere questa opportunità

VIDEO - Come integrare la propria pensione? L’opinione di due consulenti

Quella di mercoledì 27 ottobre è stata una diretta dedicata a un tema di forte interesse: la previdenza complementare, ovvero come integrare la propria pensione e creare, così, un proprio fondo sicuro.

Durante la puntata della rubrica settimanale dedicata all’immobiliare, L’Informazione in Casa, infatti, Marco Compiani Raffaele Banfi, consulenti rispettivamente finanziario e previdenziale, hanno approfondito questa importante opportunità.

Il primo argomento riguarda la pianificazione previdenziale. «Con il sistema contributivo, le persone percepiranno le pensioni in base ai contributi versati – spiega Compiani – e questo ne porterà un abbassamento. Per questo, sarà necessario integrarla».

Ma in che modo? E chi sono i più interessati all’integrazione?

La macro categoria dei liberi professionisti, artigiani, commercianti e imprenditori è chiamata a crearla da sé, versando contributi volontari, con relativi vantaggi fiscali, su un fondo pensione, che sia aperto, un piano di investimento, o, «se l’imprenditore è anche amministratore della società, può concordare con questa un trattamento di fine mandato».  

Il secondo macro-gruppo è quello dei dipendenti pubblici e privati, i quali, come afferma Banfi: «Dovrebbero avere a disposizione un fondo, ma non tutte le aziende sono iscritte a fondi previdenziali, di natura nazionale, territoriale o, in alcuni casi, anche aziendali». Anche per loro, è necessario essere iscritti a un fondo in cui versare una piccola parte dello stipendio e il TFR (o TFS, nel caso di dipendenti statali), oltre al contributo da parte dell’azienda, molto strategico nel tempo.

«I fondi hanno tre linee di investimento – concludono i due esperti – per rivalutare il capitale: garantita, bilanciata e dinamica. Il lavoratore può decidere di investire su più di una o cambiarla, anche se ha molto più senso perseverare sulla stessa fino alla pensione. Inoltre, non bisogna dimenticare che anche i pensionati possono aprire un fondo, non per versarci lo stipendio, ma per beneficiare di deduzioni fiscali importanti. Questo è uno tra investimenti che un pensionato possa fare».

 

Per ripercorrere questo interessante appuntamento, potete vedere il video qui sotto!

Giulia Nicora

Leggi tutte le notizie di L'INFORMAZIONE IN CASA ›

L'informazione in Casa

Kedros Real Estate è un'azienda che si occupa di intermediazione immobiliare in provincia di Varese, a Milano e a Courmayer, con forte attenzione al lato umano di questo mercato: l’emozione di cercare casa.
Proprio la persona è al centro del progetto Kedros, nato con l’obiettivo di informare e informarsi, in quanto solo la reciproca conoscenza può aiutare ad essere realmente di supporto a persone e famiglie nella gestione dei propri investimenti immobiliari, anche attraverso la voce di esperti o clienti che raccontano la loro esperienza.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore