/ Territorio

Territorio | 02 novembre 2021, 16:22

Ambrogino d'Oro 2021: in lizza anche Renato Pozzetto

L'attore lavenese è stato candidato, come prevede il regolamento che attribuisce la massima onorificenza milanese, da un consigliere comunale: nella rosa pure un'altra "varesotta" d'adozione, Nicole Berlusconi, che ha aperto una onlus ad Angera per il recupero dei cavalli abbandonati

Ambrogino d'Oro 2021: in lizza anche Renato Pozzetto

C'è anche Renato Pozzetto tra i candidati a ricevere l'Ambrogino d'Oro, la massima onorificenza attribuita dal Comune di Milano a cittadini benemeriti. 

L'attore che è di casa a Laveno Mombello, in particolare a Cerro e anche in centro dove ha la Locanda che porta il suo nome, è stato candidato, come prevede il regolamento, da un consigliere comunale, Andrea Mascaretti di Fratelli d'Italia. 

Tutti i consiglieri comunali che siedono a Palazzo Marino possono proporre candidati entro la mezzanotte del 3 novembre; le 15 medaglie d'oro e le 20 benemerenze verranno consegnati, durante una cerimonia, il prossimo 7 dicembre.

Pozzetto non è l'unico "varesotto" in lizza; oltre al comico, in lizza c'è anche Nicole Berlusconi, nipote di Silvio, per la sua onlus Progetto Islander per il recupero di cavalli abbandonati, aperto ad Angera. 

I candidati in lizza sono molti come ogni anno, tra loro altri volti noti anche nel Varesotto come Vanni Oddera e la sua mototerapia per bimbi disabili e Nico Acampora, fondatore di PizzAut. 

 

 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore