/ Cronaca

Cronaca | 25 ottobre 2021, 15:33

Laveno, adolescenti rapinati sotto la minaccia di un coltello per trenta euro

E' successo ieri pomeriggio sul treno nel tratto tra Laveno e Cittiglio. A colpire due giovanissimi. Indagano i carabinieri

(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Due giovanissimi, dall’età apparente di 15 anni circa, nel pomeriggio di ieri, intorno alle 15, dopo esser saliti sul treno alla Stazione Nord di Laveno Mombello, che collega il paese a Varese e Milano, si sono avvicinati ad altri coetanei. Lo riporta LuinoNotizie.it.

Dopo averli minacciati, dicendo loro di aver un coltello, i due si sono fatti consegnare tutti i soldi in loro possesso, circa 30 euro in totale, per poi scappare scendendo dal treno alla stazione di Cittiglio. Così i giovani rapinati hanno allertato subito i carabinieri della Stazione di Laveno Mombello, che sono arrivati poco dopo nei pressi del piazzale adiacente ai binari.

I giovani “rapinatori”, però, avevano fatto perdere le loro tracce, scappando probabilmente nella zona boschiva nei pressi della stazione. I militari dell’Arma, infatti, dopo aver raccolto elementi utili dai due malcapitati, hanno tentato di individuare i malviventi 15enni. Purtroppo, però, era ormai troppo tardi.

A preoccupare la comunità e le forze dell’ordine è il susseguirsi di episodi di questo tipo su tutto il territorio, che dimostra quanto il disagio sociale, soprattutto tra i giovanissimi, sia un problema evidente. È fondamentale intervenire e sensibilizzare sempre di più, a partire dalle scuole e dalle famiglie.

da LuinoNotizie.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore