/ Cronaca

Cronaca | 16 ottobre 2021, 14:36

Finta bomba sotto una panchina. Dieci famiglie evacuate nel Comasco

Notte movimentata a Cadorago, dove un pacco sospetto con un tubo e alcuni fili ha fatto scattare le procedure di sicurezza

(foto d'archivio)

(foto d'archivio)

Una finta bomba sotto una panchina ha suscitato la scorse notte grande allarme nel paese di Cadorago, nel comasco. L’allarme era scattato nella tarda serata di ieri quando alcuni passanti hanno notato uno strano oggetto posto sotto una panchina nei pressi di un bar tabaccheria situato nella località di Caslino al Piano, in via Diaz. Sono accorsi i carabinieri della Compagnia di Cantù che hanno constatato, effettivamente, la presenza di un oggetto costituito da un tubo dal quale uscivano dei fili.

L’area è stata transennata da parte di carabinieri e vigili del fuoco subito accorsi e dieci famiglie sono state evacuate fino all'una di notte, quando con tutte le cautele l’oggetto è stato recuperato: al di là dell’aspetto inquietante, non sarebbe stato comunque pericoloso.

Sono in corso le indagini per cercare di chiarire chi l’abbia posizionato il quel luogo e per quale motivo. Episodio dunque per ora oscuro, sul quale stanno cercando di fare luce le forze dell’ordine.

da ilSaronno.it

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore