/ Varese

Varese | 14 ottobre 2021, 17:40

In piazza Repubblica 1.500 coperte cucite a mano per dire no alla violenza sulle donne

Il progetto Viva Vittoria trasformerà il prossimo 28 novembre la piazza in qualcosa di mai visto: tutte le coperte cucite a mano dalle donne per testimoniare l'adesione a questa campagna. Tutti possono partecipare realizzando a maglia un quadrato di tessuto. La coordinatrice Antonia Calabrese: «Dobbiamo farcela»

In piazza Repubblica 1.500 coperte cucite a mano per dire no alla violenza sulle donne

Una coperta contro la violenza sulle donne. A tessere questa rete saranno, fisicamente e idealmente allo stesso tempo, tutte le persone che vorranno partecipare a Viva Vittoria, il progetto partito in questi giorni a Varese e che vedrà il culmine il prossimo 28 di novembre, quando piazza Repubblica sarà tappezzata da centinaia di coperte realizzate a maglia dalle donne con il proprio nome a testimoniare la propria adesione a questa campagna.

Tutti possono partecipare: per farlo sarà necessario realizzare dei quadrati in maglia 50 centimetri per 50 centimetri che verranno cuciti insieme quattro alla volta per formare le coperte che il 28 novembre copriranno Piazza Repubblica e saranno oggetto di una raccolta fondi a favore di progetto di associazioni varesine che si occupano del reinserimento nella società delle donne vittime di violenza.

«Viva Vittoria - spiegano i promotori dell'iniziativa - è un progetto che ha come finalità la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne. Il suo messaggio fondamentale è che la violenza si può fermare cominciando da noi stessi, dalla consapevolezza che noi siamo artefici della nostra vita. Viva Vittoria è un’“opera relazionale condivisa” che prende vita grazie al coinvolgimento delle persone, alle quali viene chiesto di realizzare un quadrato in maglia 50x50 cm, realizzato a ferri o uncinetto, da firmare con il proprio nome: questo rappresenta il “NO alla violenza sulle donne” di ogni partecipante». 

Chi vuole aderire potrà farlo realizzando il proprio quadrato in maglia e consegnarlo nei centri di raccolta Viva Vittoria (l'elenco completo è sul sito www.vivavittoria.it e su Facebook) oppure potrà cucirli direttamente insieme ai tanti volontari, come sta avvenendo a Varese alle Corti proprio in questi giorni. Sarà comunque possibile dare il proprio contributo anche mettendosi a disposizione per allestire la piazza il prossimo 28 novembre.

L'iniziativa è stata presentata questo pomeriggio alle Corti dalla Coordinatrice operativa di Viva Vittoria Varese Antonia Calabrese, davanti ai rappresentanti del Comune di Varese e di altri comuni della provincia che sostengo l'iniziativa. «Finora abbiamo realizzato 3.500 quadrati - ha detto Antonia Calabrese - grazie anche a quelle arrivate proprio oggi da Luino, Castellanza e Azzate. Abbiamo 700 coperte già cucite pronte da portare in piazza: l'obiettivo è arrivare a 1.500. Dobbiamo farcela».

INFO: Antonia Calabrese tel. 348 3628960 - Coordinatrice operativa di Viva Vittoria Varese e dell’Associazione ICDMVARESE - varesein@gmail.com

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore