/ Economia

Economia | 13 ottobre 2021, 12:18

Metalmeccanici e innovazione: il convegno della Cisl dei Laghi con il segretario generale della Fim Benaglia

La tavola rotonda avrà luogo venerdì 15 ottobre a Villa Cagnola a Gazzada Schianno alla presenza anche di imprenditori varesini del settore. Valsecchi: «Importante che si riparta senza dimenticarsi dei lavoratori, della loro sicurezza e della conciliazione vita-lavoro»

Roberto Benaglia

Roberto Benaglia

La Fim Cisl dei Laghi inizia i lavori preparatori per il congresso previsto nei prossimi mesi con una tavola rotonda che si terrà venerdì 15 ottobre a Villa Cagnola a Gazzada Schianno, in cui sindacalisti, rappresentanti di Confindustria Como e Varese e imprenditori dei territori di Como e Varese si confronteranno il segretario generale nazionale della Fim Roberto Benaglia.

Focus del dibattito sarà l’andamento del settore metalmeccanico e le sue prospettive future, con una particolare attenzione all’innovazione verso una maggiore sostenibilità per i lavoratori, per gli imprenditori e nel rispetto dell’ambiente verso la transizione.

«Abbiamo scelto questo tema - spiega Caterina Valsecchi, segretaria generale della Fim Cisl dei Laghi – perché in questo momento, in una prospettiva di ripresa economica dopo il periodo di crisi causato dalla pandemia e dai suoi effetti sulle attività produttive, è importante che si riparta con un nuovo corso che promuova non solo una sostenibilità economica e ambientale, ma che non ci si dimentichi dei lavoratori e delle lavoratrici, della loro sicurezza e delle loro esigenze per la conciliazione vita-lavoro».

Oltre ai rappresentanti di Confindustria Como e Varese, Fim Cisl ha coinvolto due imprenditori rispettivamente del settore elettrodomestici e automotive che stanno promuovendo iniziative e politiche innovative nelle proprie aziende.

«Con il segretario generale Benaglia proveremo a delineare lo scenario del settore metalmeccanico nei nostri territori – continua Valsecchi - ma è nostra intenzione toccare anche alcuni temi di rilevanza nazionale come il recente rinnovo del Contratto collettivo nazionale e l’introduzione del Green Pass, il cui obbligo per i lavoratori scatta proprio dalla giornata di venerdì 15 ottobre».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore