/ Varese

Varese | 25 settembre 2021, 14:58

Ex Caserma, la direzione lavori scrive a Galimberti: «Difficile cambiare progetto adesso»

Il documento firmato da architetti e ingegneri a cui è stato affidato l'appalto si inserisce nel dibattito cittadino sull'opportunità di riaprire Palazzo Estense al pubblico e trasferire gli uffici comunali nell'ex Caserma

Ex Caserma, la direzione lavori scrive a Galimberti: «Difficile cambiare progetto adesso»

Nel dibattito cittadino (leggi QUI), innescato dalla proposta del candidato sindaco del centrodestra Matteo Bianchi di riaprire al pubblico Palazzo Estenso e riunire tutti gli uffici pubblici nell'ex Caserma, si inserisce anche la direzione lavori che si sta occupando della ristrutturazione dell'immobile di piazza Repubblica.

Hanno scritto al sindaco uscente Davide Galimberti per dire come la pensano al riguardo. «La proposta di destinare l'ex Caserma ad uffici appare difficilmente perseguibile innanzitutto per l'avanzamento dei lavori fin qui eseguiti, che superano i 2 milioni di euro - si legge nella missiva che sta circolando - Si sono infatti già realizzate le opere strutturali ed impiantistiche propedeutiche ad accogliere un centro culturale con biblioteca e archivi».

E ancora, secondo loro: «I grandi spazi con soffitti a volta sono adatti ad accogliere sale di lettura e di studio, con aree a scaffali aperti, con ampie zone di condivisione; molto meno, invece, uffici». Per questo, concludono che altre soluzioni sarebbero «in contrasto con l'impianto storico originale e con il desiderio di recuperare, finalmente, questa importante testimonianza storica ed architettonica di Varese e dunque parte del patrimonio culturale della città».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore