/ Politica

Politica | 25 settembre 2021, 13:55

VIDEO. Giorgetti dalle Ville Ponti. «La Lega non è come gli altri partiti, è fatta di persone che amano la propria terra e fanno il bene della loro gente»

Il ministro varesino parla di radici e spinta che arriva dal basso come valori fondanti a cui credere per aprire le porte di Palazzo Estense a Matteo Bianchi: «Fare il sindaco significa vivere nella realtà e non nella fantasia»

VIDEO. Giorgetti dalle Ville Ponti. «La Lega non è come gli altri partiti, è fatta di persone che amano la propria terra e fanno il bene della loro gente»

Un ritorno alle origini, alla Lega Lombarda, è quello che Gianclarlo Giogetti ha invocato dalle Ville Ponti, dove questa mattina si sono riuniti gli Stati Generali dei sindaci della Lombardia (leggi QUI). Un richiamo forte alla storia del movimento che qui è nato, per amministrare il territorio e qui vive attraverso le amministrazioni locali.

E' partito proprio dalla definizione di Lega, quale "associazione a carattere per lo più politico sindacale sotto il segno di una intima collaborazione e dell'urgenza di un'azione comune". «Questa definizione è assolutamente centrata: la Lega è questa cosa qua. Non è un partito politico come gli altri. E' un vincolo che ci lega nella buona e nella cattiva sorte, quando le cose vanno bene ma soprattutto quando vanno male - ha detto il Ministo - L'importante è avere convinzione di quello che stiamo facendo, nei di versi ruoli e posizioni, sapendo che la storia non perdona niente e nessuno. Ci sparano sempre addosso, il copione è sempre lo stesso, ma se ci chiamiamo Lega e facciamo riferimento a quella Lombarda che univa le comunità allora per l'urgenza della libertà, allora sappiamo quello che siamo».

«Qui noi facciamo il sacrificio di Matteo Bianchi, un parlamentare che candiamo a sindaco, ma in realtà l'attività parlamentare è nulla confronto a quello dell'amministratore. E aggiungo che per stare in parlamento, per legge, si dovrebbe aver fatto almeno il consigliere comunale perchè voi amministratori locali vivete nella realtà e non nella fantasia. E' questa la vera scuola politica. I miei ricordi più belli in politica sono  proprio legati all'esperienza da sindaco. E questo - ha concluso - è anche il senso di quello che sta accadendo in questo momento». 


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore