Varese - 24 settembre 2021, 16:25

Zanzi: «Casetta della sicurezza in piazza Repubblica? Bulimia di inaugurazioni. Fu una mia idea, poco simpatico non riconoscerlo» (VIDEO)

Il candidato sindaco di "Varese 2.0" ed ex assessore alla Polizia locale: «Fui io in consiglio comunale a proporre un presidio fisso in quella piazza. Oggi spunta come un fungo ma dal sindaco nemmeno un piccolo grazie»

Daniele Zanzi: «Dal nostro sindaco mi sarei aspettato un grazie anche molto piccolo per la casetta della sicurezza in piazza Repubblica...»

Daniele Zanzi: «Dal nostro sindaco mi sarei aspettato un grazie anche molto piccolo per la casetta della sicurezza in piazza Repubblica...»

«Settembre è tempo dei funghi e sembra che casette, strade e ponti spuntino dal nulla: vedo una bulimia di inaugurazioni e lo stesso vale per la cassetta della sicurezza in piazza Repubblica». Usa l'arma dell'ironia Daniele Zanzi, candidato sindaco di Varese 2.0 e per cinque anni assessore alla Polizia locale.

A proposito della comparsa del prefabbricato in installazione in piazza Repubblica che ospiterà un presidio degli agenti di via Sempione (leggi QUI) Zanzi rivendica la paternità dell'idea e non solo: «Al di là del fatto che da tempo io sia "l'innominabile" e che per qualcuno non sia mai esistito, questa casetta ha una storia lunga e nasce più di tre anni fa, quando io in consiglio comunale proposi un presidio fisso in quella piazza di fronte alla minoranza che denunciava il degrado della zona».

«E' servito tutto questo tempo ma ci si è arrivati e io ne rivendico la paternità - conclude Zanzi - Di fatto nasce grazie alla mia volontà e quindi trovo non simpatico, ed è il modo più educato che riesco a trovare per dirlo, che non venga nemmeno nominato chi l'ha voluta fortemente. Quindi al nostro sindaco direi: "Dica un grazie molto piccolo anche a Daniele Zanzi"».

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU