/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 24 settembre 2021, 07:07

Esposti del Pd a Busto contro l'amministrazione: «Campagna elettorale scorretta»

Il segretario e capolista Paolo Pedotti: «Violato il divieto per le pubbliche amministrazioni di svolgere attività di comunicazione istituzionale in periodo di convocazione dei comizi elettorali»

Esposti del Pd a Busto contro l'amministrazione: «Campagna elettorale scorretta»

A Busto depositati dal segretario e capolista del Partito Democratico Paolo Pedotti due esposti all’Autorità garante per le comunicazioni, alla Guardia di Finanza e al Prefetto riguardanti la violazione del divieto per le pubbliche amministrazioni di svolgere attività di comunicazione istituzionale in periodo di convocazione dei comizi elettorali (articolo 9 della legge 28/2000, ricorda il Pd). Nel mirino iniziative di comunicazione di iniziative in cui compaiono anche candidati.

In un caso analogo nel vicino comune di Gallarate - afferma il Pd - l’Agcom si era già espressa in senso contrario al primo cittadino gallaratese, invitando sindaco e membri della giunta candidati a non partecipare agli incontri istituzionali.

«Chiediamo all’AgCom di fare chiarezza sulle comunicazioni e sulla presenza del Sindaco Antonelli e dei membri della giunta uscenti agli incontri istituzionali, al fine di evitare che facciano campagna elettorale in maniera inappropriata e a spese di tutti i cittadini – afferma Pedotti – auspico che tali scorrettezze cessino il prima possibile e nel frattempo valuteremo se presentare esposti anche rispetto agli eventi annunciati dall’Amministrazione comunale lunedì 27 e giovedì 30 settembre, di cui apprendiamo ora notizie dalla stampa».

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore