Territorio - 22 settembre 2021, 18:26

Ruba il portafoglio a un fedele in chiesa: incastrato dalle telecamere e denunciato

È accaduto nella chiesa di San Zenone a Castano Primo: la vittima ha denunciato l'accaduto e sono partite le indagini. Un'altra lode del sindaco Pignatiello alla Polizia locale

Ruba il portafoglio a un fedele in chiesa: incastrato dalle telecamere e denunciato

Era in chiesa ma non per motivi di fede: stava adocchiando chi derubare e ha individuato la vittima, pensando di poterla fare franca. Il malvivente ha infatti sottratto il portafoglio a un fedele, ma non aveva fatto i conti con le telecamere. Così è stato rintracciato e denunciato.

È accaduto a Castano Primo e lo racconta lo stesso sindaco Giuseppe Pignatiello, rivolgendo un'altra lode alla Polizia locale nel giro di poche ore dopo un'operazione antispaccio.

Il ladro - spiega il primo cittadino - ha messo a segno il colpo ai danni del fedele qualche giorno fa. L'amarezza della vittima, che però non si è arresa e ha denunciato l'accaduto: «Subito partita l’attività investigativa della nostra Polizia locale che trovato il malvivente, grazie anche all’aiuto delle telecamere, lo ha assicurato alla giustizia».

Commenta Pignatiello: «Un paese più sicuro è anche un paese dove i reati , piccoli o grandi che siano , vengono gestiti e sanzionati con attenzione e rigidità. Ancora una volta la nostra Polizia locale lavora a testa bassa per regalarci quella serenità indispensabile in una città dove poter vivere nella tranquillità e nel rispetto reciproco».

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU