Sport - 22 settembre 2021, 13:07

La “seconda vita” di Francesca Piccinini: vicepresidente Uyba e allenatrice per meriti sportivi

Un nuovo capitolo da scrivere, nel libro infinito della giocatrice più titolata del pianeta. Guardando il mondo della pallavolo da un'altra prospettiva. Piccinini sarà vicepresidente della Unet e-work Busto Arsizio, con focus sulle squadre giovanili e la galassia “Uyba & Friends”. Avrà pure il patentino da allenatrice per meriti sportivi

La “seconda vita” di Francesca Piccinini: vicepresidente Uyba e allenatrice per meriti sportivi

Un nuovo capitolo da scrivere, nel libro infinito di Francesca Piccinini, dopo i trionfi sul campo della giocatrice più titolata del pianeta. Guardando il suo mondo, quello della pallavolo, da un'altra prospettiva. «Menomale che è finita (la conferenza stampa, ndr). Devo ancora abituarmi a queste vesti, sono più brava là dentro (e indica il taraflex della e-work Arena)».

L'annuncio ufficiale, questa mattina, a Casa Uyba, alla presenza del patron e amministratore unico di Unet Energia, Giuseppe Pirola, e del presidente e amministratore delegato di e-work, Paolo Ferrario: Francesca Piccinini entra nell'organigramma biancorosso in un ruolo apicale, da vicepresidente, con focus sulle squadre giovanili e la galassia “Uyba & Friends”.

In più, dalla Fipav, ha ricevuto il patentino di allenatore per meriti sportivi. «Lo terrò dentro la borsetta, poi vediamo se un giorno servirà. Mai dire mai». GUARDA IL VIDEO

LA FAMIGLIA UYBA

Una pagina bianca, tutta da riempire. «Inizierò con calma, perché voglio prendermi il mio tempo, senza stare tutti i giorni in palestra - tiene a precisare la regina del volley nazionale - Mi ha spinto a dire “sì” alla proposta del presidente Pirola la grande famiglia dell'Uyba che ho conosciuto nell'ultimo anno e mezzo da giocatrice. L'emozione è tanta, stanotte ho fatto fatica ad addormentarmi. Ho entusiasmo, voglia di mettermi in gioco e di imparare».

Francesca Piccinini rimane legata al mondo della pallavolo, con un ruolo diverso, ma decisamente stimolante. Durante la conferenza stampa alla e-work Arena, il presidente Giuseppe Pirola ha introdotto il "new chapter" della stella più grande del volley italiano: Francesca Piccinini sarà vicepresidente di Uyba, un ruolo non solo simbolico e istituzionale, ma anche operativo. Seguirà i progetti sportivi della società, con un riferimento specifico al settore giovanile, ma sarà anche vicina alle sue ex compagne di squadra, supportando lo staff tecnico di serie A1. Non solo: Piccinini sarà supervisore del tour “Uyba & Friends” nelle società sportive di tutta Italia, ambassador e presenza fondamentale nelle attività di marketing.

«CERCO EMOZIONI DIVERSE, VOGLIO METTERMI IN GIOCO»

«Ho dato tanto a questo mondo, mi sembrava giusto continuare in un'altra veste fuori dal campo di gioco. Anche se metterò spesso i piedi sul taraflex - riprende la neo-vicepresidente Uyba - Ho già avuto la possibilità di avvicinarmi alle squadre giovanili. Mi piace, mi dà un sacco emozioni. Voglio cercarle e mettermi in gioco. So che le persone che sono qui mi aiuteranno a crescere. Nel frattempo, proverò a trasmettere alle giovani e alle bambine i valori più puri dello sport, mi impegnerò affinché credano in loro stesse e amino la pallavolo come l'ho amata io».

«Siamo stati mesi a pensare e a convincerla di non uscire definitivamente dal suo mondo - ha sottolineato il presidente Giuseppe Pirola - oggi comunichiamo l'inizio di un nuovo percorso con Francesca, non soltanto all'interno dell'Uyba ma dell'intero movimento nazionale».

Durante l'evento sono intervenuti anche Paolo Ferrario, presidente e amministratore delegato di e-work Spa, main sponsor della squadra, e in collegamento telefonico il numero uno della Fipav Giuseppe Manfredi, che ha ufficializzato in diretta quanto già preannunciato da patron Pirola: il conferimento per meriti sportivi del patentino di allenatrice a Francesca Piccinini.

«Per ottenere risultati nello sport, così come nel mondo lavoro, alla base di tutto c'è sempre la passione – ha aggiunto Paolo Ferrario di e-work Spa - La passione è anche sentimento. E sentire Francesca emozionarsi per una “cosa nuova” del suo cammino, è quello che vorrei vedere in tutti i ragazzi che approcciano il mondo del lavoro e non perdono la passione per quello che vogliono fare».

In riferimento al nuovo organigramma societario, il presidente Giuseppe Pirola ha annunciato che, oltre all'inserimento di Piccinini come vicepresidente insieme al già operativo Mario Chen, c'è un'altra novità riguardante la “cantera” biancorossa: il ruolo di responsabile del settore giovanile sarà ricoperto da Silvano Bazzigaluppi che avrà il compito di sviluppare anche i rapporti con le società affiliate alla Uyba a livello “under”.

Alessio Murace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU