Economia - 20 settembre 2021, 16:41

VIDEO. Rudy Collini è il nuovo presidente di Uniascom Varese: «La parola d'ordine è lavorare insieme»

Il leader di Ascom Busto Arsizio è stato eletto dall'assemblea provinciale dell'associazione: «Ai candidati sindaco proponiamo un patto per il territorio»

VIDEO. Rudy Collini è il nuovo presidente di Uniascom Varese: «La parola d'ordine è lavorare insieme»

Rudy Collini è il nuovo presidente di Uniascom della provincia di Varese. Il leader di Ascom Busto Arsizio e imprenditore è stato eletto oggi dall'assemblea della confederazione che unisce Confcommercio e le Ascom presenti sul territorio provinciale che si è svolta a Ville Ponti.

Collini ha inviato un caloroso saluto al suo predecessore Giorgio Angelucci che sta vivendo un momento difficile. Uniascom ha anche un nuovo segretario generale che è Francesco Dallo il quale prende il posto di Sergio Bellani che è andato in pensione.

«È il momento di fare squadra di lavorare insieme - ha detto Collini - sia al nostro interno così come all'esterno" che ha proposto ai candidati sindaco un "Patto per il Territorio"». Un patto che si fonda su otto punti: decoro urbano, viabilità, accessibilità al centro storico, sicurezza, sosta e parcheggi, rigenerazione urbana, tasse e turismo.

«I punti programmatici che chiediamo di condividere - ha proseguito Collini - riteniamo siano utili non solo per supportare il mondo del commercio, del turismo e dei servizi ma soprattutto costruire città accoglienti, sicure, moderne, attrattive e con servizi efficienti, per portare ricadute positive su tutta l'economia del territorio».

Il neopresidente si è poi appellato alle banche del territorio «che devono aiutare le imprese, guardando oltre i meri dati contabili, mettendo al primo posto i valori dell'azienda, delle persone della loro professionalità». «Il Pnrr - ha concluso Collini - non deve essere calato dall'alto ma concertato con i territori. Non dobbiamo lasciare debiti ma opportunità».

All'assemblea di Uniascom Confommercio Varese è intervenuto con un messaggio di saluto anche il presidente della Regione Attilio Fontana e con i loro interventi anche l'assessore regionale allo Sviluppo Economico Guido Guidesi, il vicepresidente vicario di Confocommercio Lombardia Carlo Massoletti e il presidente della Camera di Commercio di Varese Fabio Lunghi. 

«Non deve essere la politica a dire alle imprese che direzione prendere - le parole di Guidesi - quanto piuttosto mettere a disposizione delle aziende gli strumenti per raggiungere i loro obiettivi. Se arriveranno altre risorse dallo Stato le impiegheremo nei confidi e non nei ristori». 

«Non si può sempre fare affidamento sugli imprenditori eroi - ha dichiarato Massoletti - la parola d'ordine deve essere quella di mettersi insieme e di lavorare insieme con le amministrazioni comunali a partire dal tema della rigenerazione urbana. Uniascom Varese rappresenta un esempio, a partire dal tema della formazione». 

Nel suo intervento il presidente Lunghi ha invece messo in luce difficoltà e risorse della provincia di Varese. «Malpensa rappresenta un'area di preoccupazione - ha commentato il numero uno della Camera di Commercio - il nostro territorio ha bisogno di infrastrutture, valorizzando l'aeroporto, completando la Pedemontana e il collegamento ferroviario con Gallarate. Siamo un'area manifatturiera d'eccellenza, che esporta in tutto il mondo. E' con le idee e con il coraggio degli imprenditori che si costruisce il futuro. Sul Pnrr la Camera di Commercio è pronta a svolgere un ruolo di coordinamento». 

Collini ha presentato poi all'assemblea, con la collaborazione del professor Serati della Liuc, la piattaforma Vodafone Analytics, una strumento di rilevamento delle presenze sul territorio, unica nel panorama nazionale, per analizzare i flussi di turisti e di visitatori nella città come ad esempio Varese, Luino, Gallarate, per avere informazioni importanti in ottica commerciale. 

Presentato anche Spazio Indagine Varese, in collaborazione con il professor Alessandro Minello, docente della Ca' Foscari, uno strumento che ha l'obiettivo di monitorare le principali trasformazioni socioeconomiche e territoriali del settore terziario. 


Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU