Busto Arsizio - 20 settembre 2021, 17:08

Busto, la riqualificazione delle aree di sosta parte dai parcheggi per le persone con disabilità

Ha preso il via un intervento di “ripasso” degli stalli per le persone con disabilità. Il primo step interesserà 120 aree di sosta su un totale di circa 800. Della Marra (Agesp Attività Strumentali): «Intervento straordinario, il primo così radicale rivolto ai più fragili. Ma non sarà l’ultimo»

Busto, la riqualificazione delle aree di sosta parte dai parcheggi per le persone con disabilità

Sono iniziati a Busto Arsizio i lavori di riqualificazione delle aree di sosta. Agesp Attività Strumentali ha scelto di concentrarsi in questa fase sui parcheggi destinati ai soggetti fragili.

Da qualche giorno, infatti, ha preso il via un intervento di "ripasso" degli stalli per le persone con disabilità. Il primo step interesserà 120 aree di sosta su un totale di circa 800.

«Da parte della società – spiega l’amministratore unico di Agesp Attività Strumentali, Alessandro Della Marra – c’è una particolare sensibilità per le categorie fragili. Dopo l’attenzione dimostrata al tema della sostenibilità ambientale (con parcometri alimentati a energia solare, l’uso di mezzi elettrici e così via), vogliamo concentrarci sulle esigenze delle persone con disabilità. Questa riqualificazione delle aree di sosta è un intervento straordinario, il primo così radicale rivolto a questa categoria. Ma non sarà l’ultimo: ci sarà una particolare attenzione sia a livello tecnico che sociale».

I lavori – prosegue Della Marra – sono stati presentati in largo Crespi, davanti alle scuole Tommaseo, «peraltro recentemente oggetto di riqualificazione edile, quale simbolo di una zona ad alta frequentazione e punto sensibile della città».
Nel solo perimetro di questa quest’area, ci sono cinque posteggi “gialli”.

L’auspicio è che gli sforzi della società siano accompagnati da comportamenti corretti da parte dei cittadini, a maggior ragione ora, con le aree riservate alle persone con disabilità che diventeranno gradualmente perfettamente visibili.

R.C.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU