Elezioni comune di Varese

 / Eventi

Eventi | 13 settembre 2021, 18:00

Con la EcoRun Varese corrono insieme sport e beneficenza. Per Centro Gulliver e A.S.B.I.

Dalla corsa a tornei per ragazzi e camminate guidate per la città: nell’ultimo weekend del mese un’iniziativa che abbraccia lo sport a 360 gradi. Con un obiettivo sociale: sostenere le attività del Centro Gulliver e di A.S.B.I., due associazioni dalla forte presenza territoriale

Con la EcoRun Varese corrono insieme sport e beneficenza. Per Centro Gulliver e A.S.B.I.

Tra solo due settimane, sabato 25 e domenica 26 settembre, il centro (e non solo) di Varese ospiterà la seconda edizione della EcoRun Varese, organizzata dalla omonima società podistica: due giorni di iniziative dedicate a sportivi professionisti, amatoriali, famiglie… insomma, un weekend aperto a tutti!

Tra gli obiettivi, scoprire Varese da un altro punto di vista, fare un po' di sport tutti insieme e supportare, con il ricavato, le attività due associazioni molto presenti e attive sul nostro territorio: Centro Gulliver e A.S.B.I. (Associazione Spina Bifida Italia)

CENTRO GULLIVER

«Da sempre, diamo molta importanza all’attività sportiva, in chiave sia terapeutica sia preventiva - spiega Chiara Dal Canton, dall’Ufficio Comunicazione e Fundraising del Centro Gulliver - Lo sport consente, infatti, di imparare a rispettare gli altri, le regole, se stessi, di scaricare le tensioni, aiuta a socializzare, per noi ha un grande valore, e questo vale tanto per i nostri ospiti quanto per i ragazzi e gli adolescenti che inseriamo in percorsi di riposizionamento».

Gli ospiti del Centro, infatti, stanno prendendo con molta serietà la partecipazione alla EcoRun (come già avvenuto nel 2019), in particolare alla corsa non competitiva di 5 chilometri di domenica 26, a cui saranno presenti in tre, accompagnati da due allenatori «con cui corrono ogni sabato mattina da metà agosto, oltre a tre allenamenti settimanali svolti in autonomia, sulla pista ciclabile, la pista di Calcinate o su strada».

Altri undici, invece, prenderanno parte alle camminate in giro per Varese, oltre al supporto nella preparazione dei pacchi gara.

«Saremo presenti anche al villaggio sportivo con stand e diversi eventi, ad esempio la presentazione, sabato 25 alle 17, del libro Tutti bravi genitori con gli adolescenti degli altri da parte degli autori, membri dell’associazione per ragazzi Uscita di emergenza».

A.S.B.I. - ASSOCIAZIONE SPINA BIFIDA ITALIA

Un’altra associazione presente alla EcoRun Varese sarà la A.S.B.I. (Associazione Spina Bifida Italia).

Per la Presidente, Maria Cristina Dieci, lo sport è, infatti, «uno strumento per migliorare l’autonomia, sappiamo che praticare attività fisica pone davanti ai propri limiti, con cui ognuno si misura per provare a superarli e diventare anche più consapevole».

L’Associazione non è estranea alle iniziative sportive: «Da oltre 10 anni, organizziamo campi estivi e invernali per i ragazzi con mielolesioni congenite, anche grazie al supporto di altre associazioni, per consentire loro di provare diverse attività sportive, riteniamo che lo sport sia importante nella vita di tutti, soprattutto in presenza di una disabilità».

Il rapporto con la società EcoRun Varese è nato grazie a «Emanuela e Anita, mamme di bambini con disabilità, che hanno coinvolto la comunità nelle nostre iniziative a favore del Parco Gioia a Villa Mylius, EcoRun è entrata nella nostra rete, è un’occasione di crescita per tutti, abbiamo trovato tanto riscontro in tutte le persone coinvolte. Tanto lo sport quanto il gioco sono, per noi, fondamentali, rappresentano un diritto di tutti, un potente mezzo di inclusione».

«Durante la EcoRun - conclude Maria Cristina - saremo in prima linea con i nostri bambini, faremo il possibile per sensibilizzare quante più persone possibili».

Ricordiamo che è possibile iscriversi alle gare previste domenica 26 (10 chilometri competitiva e non e 5 chilometri non competitiva) dal sito www.ecorunvarese.it

Giulia Nicora

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore