Basket - 08 settembre 2021, 20:56

Varese è solo Gentile (che poi viene espulso): Sassari passa a Masnago

Finisce 82-92 la seconda partita casalinga della Openjobmetis, la prima a Masnago con i tifosi. L'ex Milano si prende ogni responsabilità offensiva e a tratti incanta (31 punti), ma poi salta il finale per una rissa con Mekowulu. Sassari più talento e soprattutto triple

Foto di Fabio Averna

Foto di Fabio Averna

C'è un'altra sconfitta per Varese nella Supercoppa 2021: Sassari passa a Masnago 82-92. Decisiva per gli ospiti una percentuale stratosferica da 3 punti (12/19) e un chiaro tasso superiore di talento. La Openjobmetis, che qualche passo in avanti rispetto a Cremona lo fa pure vedere, è però solo Gentile (31 punti), che tuttavia salta il finale di partita venendo espulso (con l'avversario Mekowulu) per una rissa. Per Sassari 21 di Logan.

4° quarto

Logan porta i suoi subito a +10 nonostante la schiacciata di Egbunu, Ferrero trova un’altra tripla (72-79) e così Gentile. Niente a che vedere con il bombardamento di Sassari: al 35’ la Dinamo ha uno stratosferico 11/13 dai 6,75 m ed è allora chiaro che per i padroni di casa, pur volitivi, l’aggancio si faccia difficile (75-84 al 35’). Passa qualche secondo, Gentile e Clemmons si allacciano a rimbalzo dopo un’azione d’attacco dei padroni di casa: nessuno dei due si tira indietro, partono colpi proibiti. I compagni li dividono, gli arbitri li espellono entrambi. Senza il fenomeno, ci provano Beane ed Egbunu, ma Bendzius è preciso con tre liberi (80-89 al 38’). De Nik segna il -7, poi Wilson ruba palla: potrebbe essere l’ultima possibilità di aggancio ma lo stesso americano la spreca due volte (dall’arco e in penetrazione). Vince Sassari: 82-92.

3° quarto

Si torna sul parquet ed è Jones a farsi vedere, così come riappare Wilson (52-52 al 23’), poi Clemmons si inventa un 3+1 che permette a Sassari di scappare ancora (52-58 al 24’). Lo stesso Wilson e De Nicolao si fanno sentire in difesa, poi Gentile riprende a macinare in attacco:il problema è che Clemmons (tripla), Mekowulu (dalla lunetta) e il professor Logan da fuori in un attimo e senza quasi che Varese se ne accorga la spediscono a -9 (58-67 al 27’). Ora la Openjobmetis è solo Gentile, che arriva a quota 31 senza che Sassari gli trovi un antidoto. Dall’altra parte, invece, segnano un po’ tutti e segnano di più: al 30’ è 67-74. 

2° quarto

La tripla di Logan vale il 26-26, poi Gentile scrive i punti 10 e 11, ma due errori difensivi - di Jones e Beane - danno ancora spazio agli ospiti. Lo show del numero 5 continua, Logan però è un problema sia per De Nicolao che per Wilson e, con l’aiuto di Bendzius, scrive il 34-39 del 15’. Varese tuttavia ha “deciso” di voler star lì a tutti i costi: lo fa con il suo fenomeno ex Milano (sono 21 punti per Gentile al 20’…), poi con qualche sprazzo convincente in difesa, infine con una schiacciata di Beane che fa venire giù Masnago (45-45 al 18’). L’ultimo tentativo ancora di Gentile non va: al 20’ è 45-47. Il pubblico applaude.

1° quarto

Varese in campo con Gentile, Jones, Egbunu, Wilson e Beane. La bomba di Gentile, la mobilità - che piace - di Jones: l’inizio di Varese è convincente in attacco, ma quello di Sassari - con Burnell - non è da meno. La palla delle azioni varesine passa sempre dalle mani dell’ex Milano (9 punti in un quarto), mentre gli isolani approfittano del cambio Egbunu-Caruso per andare più volte a canestro con Mekowulu. Quello che però sembra davvero cambiato rispetto a Cremona è il tiro da fuori: sono caldi Gentile e Wilson ed è caldissimo capitan Ferrero (2 triple di fila) sugli scarichi ispirati da Beane, per il 24-17 del 7’. Logan con 5 in fila riduce subito il gap, prima che un’altra prodezza di Gentile fissi il 26-23 del 10’

10 minuti all'inizio della seconda partita stagionale della Openjobmetis Varese. Per la seconda giornata della Supercoppa 2021 ospite a Masnago la Dinamo Sassari. Dopo quasi un anno torna il pubblico al Lino Oldrini

 

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla Pallacanestro Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo PALLACANESTRO VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP PALLACANESTRO VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU