/ Storie

Storie | 30 agosto 2021, 17:32

Busto, Gabriele Toia suona il clavicordo per Beethoven in Finlandia

Maestro e insegnante alla Nuova Busto Musica, dopo gli studi di pianoforte è diventato un virtuoso degli antichi strumenti a corda e tastiera. Suonerà in Finlandia, unico rappresentante italiano, su invito degli organizzatori il 10 e 12 settembre prossimi. Al Nordic Historic Keyboard Festival che ha vinto nel 2018, Toia presenterà due mini recital spaziando da Beethoven alla modernità

Il maestro Gabriele Toia, invitato al prestigioso festival scandinavo per antichi strumenti a corda e tastiera

Il maestro Gabriele Toia, invitato al prestigioso festival scandinavo per antichi strumenti a corda e tastiera

Gabriele Toia, maestro e insegnante alla Nuova Busto Musica, dopo gli studi di pianoforte ha perfezionato la sua formazione professionale specializzandosi in clavicordo, clavicembalo e organo barocco. Oggi è un virtuoso degli antichi strumenti a corda e tastiera, antenati del pianoforte, tanto da primeggiare ed essere invitato a rassegne internazionali.

Così avverrà il 10 e 12 settembre prossimi, con la partecipazione di Gabriele Toia al Nordic Historic Keyboard Festival, in Finlandia. Manifestazione di nicchia, tanto particolare quanto rinomata e prestigiosa, che il maestro di musica bustocco ha vinto nel 2018 (GUARDA IL VIDEO) e alla quale parteciperà (per la seconda volta consecutiva, dopo l'edizione del 2019 e lo stop per Covid dell'anno scorso) su invito degli organizzatori scandinavi.

Senza dubbio un bel motivo di orgoglio per Gabriele Toia. «Saranno soltanto due i musicisti non finlandesi a suonare al Festival, uno di questi sarò io – racconta il maestro di Busto Arsizio – Non posso che essere felice e orgoglioso di rappresentare l'Italia e la città a questo evento».

Toia aprirà la sua partecipazione al Nordic Historic Keyboard Festival, venerdì 10 settembre, presentando un concerto di clavicordo e clavicembalo alla Sala della musica da camera di Kuopio.

Nel 2020, si festeggiavano i 250 anni dalla nascita di Beethoven. Lo stop alla manifestazione ha rinviato di un anno le celebrazioni e le composizioni legate al grande musicista tedesco rappresenteranno una sorta di filo conduttore che accompagnerà tutte le esibizioni degli artisti al festival scandinavo. Spiega Toia: «Il mio concerto di clavicordo e clavicembalo sarà suddiviso in due mini recital dai programmi estremamente diversi. La prima metà si intitola “Il giovane Ludwig e i suoi maestri” ed è dedicata alle composizioni di alcuni degli insegnanti di Beethoven quali Neefe, Haydn e Albrechtsberger. Saranno presentate anche due composizioni giovanili di Beethoven raramente eseguite.

La seconda metà si intitola “Il clavicordo nella modernità” e presenta un repertorio non espressamente scritto per il clavicordo ma che si adatta magnificamente a questo strumento insospettabilmente versatile ed espressivo. Verranno eseguiti brani di Piazzolla (in occasione del centesimo della nascita), Sakamoto, del compositore e pianista jazz milanese Michele Franzini, e degli storici pianisti jazz Bill Evans, Bud Powell, Thelonious Monk e Keith Jarrett, oltre a mie improvvisazioni».

Gabriele Toia ha studiato pianoforte con Fausta Bottini Bossi diplomandosi presso il Conservatorio "Verdi" di Milano, composizione con Alessandro Solbiati e tastiere storiche sotto la guida di Emilia Fadini. Si è perfezionato in clavicordo con Bernard Brauchli e Christopher Hogwood, in clavicembalo con Davitt Moroney e in organo barocco con Lorenzo Ghielmi e Paolo Crivellaro. Si è in seguito dedicato alla musica jazz e all'improvvisazione.

Organo barocco che sarà protagonista del secondo concerto di Gabriele Toia a Kuopio, in chiesa San Giovanni (una bella coincidenza per un musicista di Busto Arsizio, nda), domenica 12 settembre.

«Il titolo è "Italia 700" e spazia nel repertorio italiano barocco che prevede l'esecuzione di brani di Zipoli, Marcello, Galuppi, Pergolesi, Vivaldi, Sammartini, Pescetti e Porpora». Un bel viaggio musicale, lo stesso che intraprenderà - nuovamente e con giustificata fierezza - Gabriele Toia, da Busto alla Finlandia.

Alessio Murace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore