/ Sport

Sport | 21 agosto 2021, 11:55

Covid, negli impianti sportivi arrivano le bolle: assegnato un colore diverso per giocatori, giornalisti, staff, fornitori e tifosi

Il Dipartimento per lo Sport ha approvato le nuove linee guida per limitare i contagi: ecco il documento completo

Covid, negli impianti sportivi arrivano le bolle: assegnato un colore diverso per giocatori, giornalisti, staff, fornitori e tifosi

Oltre ai protocolli anti contagio declinati da ogni federazione, il Dipartimento per lo Sport ha approvato, nella giornata di ieri, l'aggiornamento delle linee guida per l'organizzazione di eventi e competizioni sportive all'aperto.

Nel documento, oltre all'ormai note limitazioni per la capienza degli impianti, sono illustrate tutte le misure per limitare gli assembramenti e i contatti tra le persone presenti all'interno delle strutture.

Per questo motivo sono state introdotte le bolle colorate, il cui obiettivo, si legge nella nota è creare "un ecosistema di gruppi di lavoro omogenei, i quali devono limitare al minimo i contatti e la condivisione di spazi fisici durante l’evento", si legge nel documento. "Il principio intende quindi diminuire i contatti con persone non appartenenti ai contatti abituali, preservando un principio di isolamento in gruppi di lavoro limitati e costanti per tutto il periodo della manifestazione". 

Le bolle possono essere contraddistinte da vari colori, che vengono riportati su tutto il materiale informativo e nella cartellonistica per identificare fisicamente gli spazi di competenza adibiti a ciascun gruppo. 

I diversi gruppi possono essere suddivisi, a mero titolo di esempio: 

- Bolla rossa: team (atleti, allenatori, medici delle squadre, fisioterapisti, accompagnatori), personale della Federazione/DSA/EPS, della giuria, del personale addetto al cronometraggio, personale addetto all'antidoping, personale medico e sanitario del soccorso; 

- Bolla gialla: professionisti dei media (giornalisti, fotografi, operatori radio-TV, social media); 

- Bolla blu: staff dell’organizzazione, volontari, personale di supporto, Forze dell’Ordine, fornitori; 

- Bolla verde: guest, ospiti, autorità. 

L’organizzazione deve prevedere uno stock di mascherine chirurgiche all’entrata di ogni area; tali mascherine, da cambiarsi ogni quattro ore, saranno a disposizione degli accreditati/partecipanti che non dovessero essere dotati di adeguati dispositivi di protezione individuale (in seguito DPI). Alle bolle sopra identificate, che racchiudono gli accreditati, si aggiungono gli spettatori, trattati nell’apposito paragrafo. Ad ogni bolla saranno applicate indicazioni specifiche.

Per consultare l'intero provvedimento e le disposizioni CLICCA QUI

Lorenzo Tortarolo da Svsport.it


Vuoi rimanere informato sul Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE CALCIO
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE CALCIO sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore