Elezioni comune di Varese

 / Backstage

Backstage | 20 agosto 2021, 10:00

VIDEO. A Backstage Estate Caterina Cazzato ed Elena Brusa Pasqué: «Al Palazzetto un museo della pallacanestro lombarda»

Ospiti del nostro talk show condotto da Vito Romaniello ieri sera sono stati il candidato sindaco di “Noi civici per Varese" Caterina Cazzato e il noto architetto varesino Elena Brusa Pasqué. Turismo, sicurezza e sport i temi più gettonati. Pasqué: «Un museo che trasmetta il valore della storia». Cazzato: «Polizia locale più vicina alla gente»

VIDEO. A Backstage Estate Caterina Cazzato ed Elena Brusa Pasqué: «Al Palazzetto un museo della pallacanestro lombarda»

Sesto appuntamento ieri sera con Backstage Estate, il talk show estivo di VareseNoi in onda tutti i giovedì ale 19.30 sulla home del giornale e sui canali social. Una puntata, condotta come sempre dal caporedattore LaPresse Vito Romaniello, ricca di spunti. Ospiti della serata, nella bellissima cornice in riva al lago del Lido della Schiranna di Varese, sono stati Caterina Cazzato, candidata sindaco di “Noi civici per Varese" e l'architetto Elena Brusa Pasqué, volto dello storico Studio Brusa Pasqué.

Con loro sono stati affrontanti molti temi della vita cittadina - economia, turismo, ambiente, trasporti e sport in primis -, partendo da quelle che sono le potenzialità di Varese e del suo territorio. Inevitabili i riferimenti alla campagna elettorale con la corsa a Palazze Estense pronta a entrare davvero nel vivo in vista delle prossime elezioni amministrative di ottobre, ma anche tanti spunti e punti di vista sulla nostra città.

Gli ospiti sono partiti sottolineando l'importanza del turismo per Varese, un turismo che deve puntare sull'ambiente, ma anche sullo sport: canottaggio, ciclismo ma non solo. Il basket da esempio, con il progetto del rilancio del Palazzetto «che sarà non solo un luogo dedicato alla pratica sportiva - ha anticipato l'architetto Elena Brusa Pasqué - ma un luogo in cui studiare la storia dello sport e i suoi valori grazie a un di un Museo dello pallacanestro lombarda. Uno spazio espositivo per trasmettere ai giovani il valore della storia, soprattutto ai giovani e ai ragazzi delle scuole».

Dalla professionista varesina è arrivato anche l'appello al futuro sindaco, quello di «mettere intorno a un tavolo professionisti e forze della città per capire che vocazione dare al nostro territorio. Altrimenti siamo un posto generico, dove nella genericità non si percepisce la forza reale della nostra città» le parole di Brusa Pasqué.

Caterina Cazzato ha risposto sottolineando l'importanza delle sinergie e dell'impegno di assumere decisioni a diretto contatto con il cittadino: «Il Comune deve sostenere le iniziative positive senza seguire logiche diverse che non siano al servizio della città».

A partire dalla sicurezza e dalla cultura della legalità, valori fondamentali nel programma della candidata di "Noi civici per Varese": «La polizia locale - ha spiegato Cazzato - deve essere una presenza amica, che protegga il cittadino e il suo benessere. E' necessario che ci sia un contatto diretto tra polizia locale e cittadini per rispondere al meglio alle esigenze della città. Anche con i giovani: sarebbe un modo per diffondere nozioni di educazione civica in modo più incisivo anche rispetto a quello che avviene a scuola».

Qui sotto le pillole con alcuni passaggi della trasmissione e il video integrale della stessa: 

 

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore