Sociale - 19 agosto 2021, 14:43

Haiti chiama, Busto deve rispondere

Suor Marcella continua nel suo impegno per i più piccoli. Reso più difficile dal recente terremoto

Haiti chiama, Busto deve rispondere

«Il terremoto di magnitudo 7.2 che ha colpito Haiti ha recato danni alle strutture d’asilo costruite da suor Marcella. Per questo è nata una nuova raccolta fondi, per aiutarla nella ricostruzione e nel sostegno continuo al popolo haitiano».

Dalla provincia di Lecco è partita una campagna su GoFundMe in aiuto di suor Marcella Catozza, ad Haiti dal 2005. Proveniente dalla Fraternità Francescana Missionaria di Busto Arsizio, suor Marcella ha contribuito alla nascita dell’ambulatorio pediatrico San Franswa a Waf Jeremie,  una struttura che oggi ospita 150 bambini orfani e una scuola materna che accoglie 450 bambini.

Ha anche portato la sua missione nella baraccopoli di Port-au-Prince, la capitale. «Nel 2015 - si legge - ha costituito, insieme ad alcuni amici, la fondazione “Via lattea” come forma stabile e definitiva della sua opera missionaria. Oggi la fondazione ha bisogno di particolare supporto a causa dei danni subiti dalle scosse del 14 agosto scorso. La campagna in aiuto della Fondazione ha avuto più di quattrocento condivisioni ed è vicina agli ottomila euro raccolti».

Ma serve di più. Info e coordinate per donare QUI

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU