/ Busto Arsizio

Busto Arsizio | 19 agosto 2021, 14:36

Busto, una campagna con i baffi? Sui manifesti con i "baffetti"

Se sui social il clima è già rovente, cominciano i primi segnali di tensioni anche sui muri: imbrattato il volto di Giorgia Meloni

I manifesti imbrattati in viale Alfieri a Busto Arsizio

I manifesti imbrattati in viale Alfieri a Busto Arsizio

La campagna elettorale sui social è piuttosto indigesta, ma non che sui manifesti sia da leccarsi i baffi. 

Anzi, i "baffetti": quelli sospetti comparsi in queste ore sul volto di Giorgia Meloni nei manifesti di Fratelli d'Italia a Busto Arsizio, in viale Alfieri. Manifesti che riportano il viso della leader del partito e lo slogan «Noi ci siamo. Liberi, decisi, coerenti». Qualcuno però vi ha tracciato i baffetti, almeno sulla prima fila di manifesti, su quella superiore no: se perché voleva agire in fretta o gli altri gli sono sfuggiti, chissà.

In un clima rovente, sui social appunto e non solo, con botta e risposta anche sui «rigurgiti fascisti» (LEGGI QUI) e via dicendo, un gesto simile non sembra destinato a raffreddare gli animi. 

All'elettore starà decidere se tutto questo gli farà un baffo.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore