/ Politica

Politica | 18 agosto 2021, 09:00

Vogliamo cantare vittoria, annuncio di #cambiamosindacoabusto: insieme Pd, Cinque stelle, Sinistra italiana, Verdi

Dopo l’uscita di scena di Amanda Ferrario, l’ottimismo del centrosinistra per superare la «…politica conservatrice che da decenni governa la città». Appello alla sinistra

Il candidato sindaco del centrosinstra a Busto, Maurizio Maggioni

Il candidato sindaco del centrosinstra a Busto, Maurizio Maggioni

Ricomposizioni, in città. Le comunica la sigla “cambiamosindacoabusto”. Con il comunicato che segue.  

 

Con soddisfazione, orgoglio, e solo una punta di amarezza, prendiamo atto che l’obiettivo de  «L’Appello per una coalizione elettorale PD-5S-SI-Verdi a Busto Arsizio”, lanciato il 4 marzo 2021, è stato raggiunto, seppure in parte, e più per l’evoluzione della realtà che per la volontà delle parti in gioco.  

Dopo la rinuncia di Amanda Ferrario, alla quale auguriamo salute e tranquillità, e la “discesa in campo” di Gigi Farioli, finalmente Partito Democratico da un lato e Movimento 5 Stelle ed Europa Verde dall’altro si sono resi conto dell’opportunità che un’alleanza può offrire alla città: superare la politica conservatrice che da decenni governa la città e avviare un’azione amministrativa orientata alla solidarietà, alla giustizia sociale, all’ecosostenibilità, all’efficienza-efficacia-imparzialità della pubblica amministrazione, alla partecipazione di cittadine e cittadini alla vita pubblica.  

Evidentemente sui temi considerati “divisivi” (inceneritore e ospedale unico) queste forze politiche sono riuscite a giungere a un accordo. Ciò che veniva dichiarato impossibile, e che cambiamosindacoabusto aveva già indicato nell’appello come necessario, alla fine si è realizzato.   Avremmo certamente preferito che fosse avviato, fin dal mese di aprile, un percorso che, anche attraverso il coinvolgimento attivo di forze vive non organiche ai partiti, potesse portare all’elaborazione collettiva di un disegno per la città, comprensivo degli indirizzi per la riprogettazione del ciclo della materia e dell’energia e del sistema socio-sanitario locale.  

Avremmo voluto elezioni primarie - con una vincitrice o un vincitore ma senza vinti - per l’individuazione della candidata o del candidato sindaco, degli obiettivi programmatici prioritari, di metodi, strumenti e persone per perseguirli.  Ma ci accontentiamo di quello che la realtà delineatasi offre, che per la nostra città è già tanto, con un solo rammarico: Sinistra Chiara per Busto Arsizio sembra sino ad oggi non voler partecipare alla coalizione. È ancora possibile sperare in un nuovo e lieto colpo di scena? È possibile che il coraggio e la generosità delle altre forze della coalizione e una loro disponibilità non ambigua su punti qualificanti possano superare la tendenza di Sinistra Chiara a un autoisolamento di pura testimonianza?  

Rinnoviamo la nostra disponibilità a essere parte attiva del processo in atto che, speriamo, potrà portare a quel cambio di direzione e di passo nell’amministrazione della città auspicato nel nostro appello. Naturalmente ciascuna e ciascuno dimensionerà l’impegno in base alle proprie sensibilità, attitudini e possibilità, oltre che ai tempi – molto ristretti – che ci separano dalla scadenza per la presentazione delle liste e dal successivo appuntamento elettorale.

Redazione


SPECIALE POLITICA
Vuoi rimanere informato sulle notizie di politica e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo POLITICA VARESENOI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP POLITICA VARESENOI sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore