Varese - 23 luglio 2021, 11:15

VIDEO e FOTO. Zanzi e Colombo a Backstage Estate: «Politica e impresa non perdano mai di vista il territorio e la sua gente»

Terza puntata del talk show di VareseNoi condotto da Vito Romaniello. Ospiti il candidato sindaco di Varese 2.0 Daniele Zanzi e l'imprenditore Marco Colombo. Zanzi: «La rete dei parchi cittadini può candidarsi a Patrimonio Unesco». Colombo: «Gli imprenditori locali si siedano a un tavolo»

VIDEO e FOTO. Zanzi e Colombo a Backstage Estate: «Politica e impresa non perdano mai di vista il territorio e la sua gente»

La proposta di candidare la rete di parchi e giardini di Varese a patrimonio dell'Umanità Unesco, ma anche la realtà del mondo imprenditoriale varesino con le sue prospettive, il ruolo della politica e dei politici e dell'impresa. Questi i temi principali affrontati dalla puntata di Backstage Estate, il talk show di VareseNoi condotto da Vito Romaniello, caporedattore varesini di Lapresse, andato in onda giovedì sera sulla homepage del giornale e sui nostri canali social.

Ospiti della trasmissione nella splendida cornice del Lido della Schiranna sono stati Daniele Zanzi, candidato sindaco di Varese 2.0, e l'imprenditore Marco Colombo. Proprio Zanzi ha lanciato una proposta destinata a far discutere, ovvero la possibilità di candidare a Patrimonio dell'Umanità Unesco la rete dei giardini e dei parchi di Varese, «una rete che nessun altro ha. Sono convinto che otterremmo un brand importantissimo» (leggi QUI).

 

 

Inevitabile parte dell'ex vicesindaco della giunta Galimberti un riferimento alla sua recente esperienza amministrativa finita con la separazione delle strade intraprese: «E' stato un progressivo rendersi conto da entrambe le parti - ha detto Zanzi - che si aveva un diverso modo di affrontare le problematiche. Io non ero in disaccordo su quanto è stato fatto, ma sul come è stato fatto: un movimento civico deve sempre interpellare i cittadini, cosa che è ho trovato mancante». 

 

Il mondo dell'impresa varesina è il tema su cui ha insistito invece il noto imprenditore Marco Colombo, che ha indicato le strategie da adottare per rafforzare il tessuto imprenditoriale del nostro territorio: «Mi piacerebbe vedere nel capoluogo di provincia una vera e propria commissione del mondo imprenditoriale - ha detto - Perché è fondamentale parlare di impresa: rimango allibito quando vedo le aziende lasciare dalla nostra provincia. Non vorrei che sia una via senza ritorno e per questo ci si deve sedere a un tavolo».

 

Colombo ha voluto infine sottolineare l'importanza che la politica sia costantemente vicino alle realtà territoriali. Per farlo «è necessario che prima di diventare politici si maturi un percorso che permetta di conoscere a 360 gradi quello che si va ad affrontare. Solo così si potrà portare valore aggiunto alla politica ed essere vicini alle realtà territoriali».

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU